Il MacBook Pro con chip M2 Pro ha un SSD più lento di quello del vecchio modello

2 settimane fa

Chi lo ha detto che i nuovi (e più costosi) modelli sono sempre migliori rispetto ai predecessori? Il nuovo MacBook Pro con chip M2 Pro avrà sicuramente un processore migliore, ma conosciamo almeno un aspetto del nuovo laptop che ha subito un importante downgrade rispetto alla vecchia generazione: l’unità SSD di archiviazione, che secondo alcuni report sarebbe più lenta.

Secondo i test eseguiti dal sito specializzato 9to5Mac, il MacBook Pro M2 da 14 pollici di base ha un SSD più lento rispetto al predecessore. Nel test di velocità del disco BlackMagic, l’SSD da 512 GB del nuovo modello di punta di Apple ha ottenuto punteggi di lettura di circa 2.970 MB/s e di scrittura di circa 3.150 MB/s, rispetto ai 4.900 MB/s di lettura e ai 3.950 MB/s di scrittura che l’M1 Pro con un SSD da 512 GB era in grado di raggiungere.

Ciò significa che il modello base del 2023 ha velocità di lettura e scrittura più lente, rispettivamente, del 39% e del 20%. La ragione della differenza è probabilmente legata ai chip. Secondo 9to5Mac, l’SSD da 512 GB del MacBook Pro da 14 pollici della generazione precedente aveva quattro chip di archiviazione NAND, mentre quello del M2 Pro sembra averne soltanto due.

A parità di capacità di archiviazione, l’SSD del nuovo MacBook Pro sarebbe dunque significativamente più lento rispetto all’unità montata sul modello del 2021. Non è decisamente una buona notizia. Il nuovo MacBook Pro con chip M2 Pro da 14 pollici in Italia viene proposto ad un prezzo di partenza di 2.499€.

Apple intensifica i test dei pagamenti a rate: Apple Pay Later debutterà tra un mese?
Apple intensifica i test dei pagamenti a rate: Apple Pay Later debutterà tra un mese?
Apple annuncia l'AI Summit: il primo evento in presenza dall'inizio della pandemia
Apple annuncia l'AI Summit: il primo evento in presenza dall'inizio della pandemia
Apple finalmente punta sugli schermi OLED. Sugli iPad nel 2024 e sui MacBook Pro nel 2026
Apple finalmente punta sugli schermi OLED. Sugli iPad nel 2024 e sui MacBook Pro nel 2026
Apple è ancora al lavoro per portare la ricarica inversa sugli iPhone
Apple è ancora al lavoro per portare la ricarica inversa sugli iPhone
Anche Apple licenzierà migliaia di dipendenti? «Mai dire mai», dice Tim Cook
Anche Apple licenzierà migliaia di dipendenti? «Mai dire mai», dice Tim Cook
Apple sta spostando parte della produzione delle AirPods in India
Apple sta spostando parte della produzione delle AirPods in India
Tutti licenziano, tranne Apple: ecco i segreti della mela morsicata
Tutti licenziano, tranne Apple: ecco i segreti della mela morsicata