Neuralink: il video di una scimmia che scrive al computer usando la sua mente

2 mesi fa

Tra la notte di mercoledì 30 novembre e giovedì 1 dicembre, Neuralink ha mostrato i progressi fatti con le sue neurotecnologie, anticipando che i primi test del suo impianto neurale sugli umani potrebbero iniziare prima di quanto si immaginasse.

Neuralink è una società di Elon Musk, che non a caso è stato anche il presentatore dell’evento avvenuto la scorsa notte. Durante l’ultimo aggiornamento condiviso dalla startup, Neuralink aveva mostrato il video di una scimmia intenta a giocare a Pong – il primo videogioco di massa – usando la sua mente.

Ieri Musk ha condiviso un video ancora più impressionante. Nella breve clip vediamo una scimmia digitare alcune parole su una tastiera virtuale usando sempre un impianto neurale connesso al suo cervello. Nelle ambizioni del miliardario, un domani l’interfaccia uomo-macchina consentirà di connettersi ai dispositivi intelligenti in modi oggi inimmaginabili, aprendo le porte a nuove possibilità: ad esempio sarà possibile far recuperare la vista alle persone che l’hanno persa.

Elon Musk ha spiegato che la versione finale dell’impianto neurale avrà le dimensioni di uno smartwatch, mentre la sua batteria supporterà la ricarica wireless. «Un giorno me ne impianterò uno anche io», ha poi aggiunto. Come dire: «non c’è nulla da temere, se lo faccio io allora potete fidarvi anche voi». Musk sostiene che l’impianto sarà completamente invisibile, e non comporterà dunque inestetismi.

Elon Musk ha concluso l’evento annunciando che i test sugli uomini potrebbero iniziare entro i prossimi sei mesi. Certo, sempre che l’FDA lo consenta.

Neuralink: morti oltre 1.500 animali durante gli esperimenti, le autorità americane aprono un'indagine
Neuralink: morti oltre 1.500 animali durante gli esperimenti, le autorità americane aprono un'indagine
Elon Musk: "non avrei problemi a far installare il chip neurale di Neuralink sui miei figli"
Elon Musk: "non avrei problemi a far installare il chip neurale di Neuralink sui miei figli"
Elon Musk ha posticipato la presentazione dedicata agli ultimi risultati di Neuralink
Elon Musk ha posticipato la presentazione dedicata agli ultimi risultati di Neuralink
Neuralink: nuovo evento di presentazione il 31 ottobre, cioè durante Halloween
Neuralink: nuovo evento di presentazione il 31 ottobre, cioè durante Halloween
Elon Musk è insoddisfatto di Neuralink. Ora vuole puntare su una startup rivale
Elon Musk è insoddisfatto di Neuralink. Ora vuole puntare su una startup rivale
Neuralink sotto accusa: «morte 15 delle 23 scimmie usate come cavia». Ma Elon Musk non commenta
Neuralink sotto accusa: «morte 15 delle 23 scimmie usate come cavia». Ma Elon Musk non commenta
Neuralink, i primi impianti sugli umani potrebbero cadere nel 2021
Neuralink, i primi impianti sugli umani potrebbero cadere nel 2021