Addio alle capsule di caffè: ecco la svolta sostenibile

4 mesi fa

Dopo anni di uso del caffè in capsule, molte persone sono ritornate alla moka a causa del grande spreco, per quanto molte capsule siano riciclabili. L’azienda che le produce le ritira gratuitamente per riciclare l’alluminio della scocca e usare i fondi di caffè per fare il compost, ma molto spesso non si acquistano capsule ufficiali e/o vengono buttate direttamente nel cestino.

Per ovviare a queste difficoltà, l’azienda CoffeeB ha ideato un sistema per realizzare l’espresso in casa senza ricorrere alle tradizionali capsule. L’idea prevede sempre l’uso di una macchinetta, ma all’interno di essa saranno inserite delle sfere di caffè pressato, realizzate senza alluminio e senza plastica.

La pallina viene avvolta in una pellicola naturale completamente compostabile e che si degrada nel terreno in poche settimane e la scatola che le contiene è realizzata in cartone riciclabile. Una volta aperta la confezione queste sfere possono essere utilizzate nel giro di tre mesi. Per riconoscere i gusti ogni pallina è incisa a laser. Una volta utilizzate queste sfere possono essere sbriciolate direttamente come fertilizzante nei vasi o in giardino.

Tomba di Attila: scoperto il sepolcro del Re degli Unni?
Tomba di Attila: scoperto il sepolcro del Re degli Unni?
La storia di James Bowen e del gatto Bob
La storia di James Bowen e del gatto Bob
La tempesta Elliot: la più violenta di sempre?
La tempesta Elliot: la più violenta di sempre?
L'impresa di RobydaMatti: 250 km con una gamba
L'impresa di RobydaMatti: 250 km con una gamba
Meteo nel periodo di Natale: arriverà la neve?
Meteo nel periodo di Natale: arriverà la neve?
La tartaruga Jonathan ha appena festeggiato il suo 190° compleanno
La tartaruga Jonathan ha appena festeggiato il suo 190° compleanno
Apple ora vale quanto Amazon, Google e Meta messe assieme
Apple ora vale quanto Amazon, Google e Meta messe assieme