GUIDE

Bullet Train: tutto quel che c’è da sapere sull’action movie con Brad Pitt

1 mese fa

4 minuti

Oggi vi presentiamo tutto quel che c’è da sapere su Bullet Train, irresistibile action comedy con Brad Pitt al centro di una rocambolesca vicenda ambientata in Giappone. Di che parla? Chi sono i protagonisti? Vi raccontiamo noi tutto quel che c’è da sapere su Bullet Train, senza spoilerarvi nulla che non sia contenuto nel materiale promozionale. Per il resto, buon divertimento e buona visione!

Cos’è Bullet Train

Bullet Train è una action comedy con elementi thriller, diretta da David Leitch sulla base di una sceneggiatura scritta da Zak Olkewicz. Brad Pitt interpreta Ladybug, un assassino dalla leggendaria sfortuna determinato a portare a termine il suo nuovo compito senza troppi problemi, dopo l’ennesimo ingaggio finito male. Il destino, tuttavia, sembra avere altri piani: la missione di Ladybug lo mette in rotta di collisione – sul treno più veloce del mondo – con avversari letali provenienti da ogni parte del globo… tutti con obiettivi collegati ma contrastanti.

Le origini: Maria Beetle

Il film è stato adattato a partire dal romanzo scritto da Kōtarō Isaka dal titolo Maria Beetle (arrivato in Italia col nome I sette killer dello Shinkansen). Isaka è piuttosto famoso in patria e i suoi romanzi sono stati adattati spesso per cinema, teatro e televisione, ma è la prima volta che una sua opera guadagna un palcoscenico internazionale, con un grande cast, per di più. Di seguito vi lasciamo la sinossi italiana del romanzo, edito in Italia da Einaudi:
Un treno partito da Tokyo e lanciato a trecento all’ora nella campagna giapponese. Una valigia piena di soldi nascosta in una delle carrozze. E sette assassini pronti a entrare in azione. Oji ha la faccia innocente di uno studente per bene, in realtà è un pericoloso psicopatico. È lui ad aver mandato in ospedale il figlio di Kimura, che ora si trova sullo Shinkansen – il treno proiettile – per vendicarsi. Ma Kimura e Oji non sono gli unici passeggeri pericolosi. Nanao, a suo dire l’assassino più sfigato del mondo, e la letale coppia formata da Mikan e Lemon sono sullo stesso treno. Chi o che cosa li ha riuniti in una manciata di vagoni? E chi arriverà vivo all’ultima stazione?

Il cast e i personaggi

brian tyree-henry e aaron taylor-johnson

Come accennato, il film vanta un cast ricchissimo e fortemente caratterizzato: sebbene per le loro missioni gli assassini dovrebbero mescolarsi tra la folla, la loro personalità è decisamente preponderante, come scoprirete presto.
Nel gruppo, oltre a Pitt e Sandra Bullock (che interpreta la Maria Beetle che dà il titolo al romanzo, ovvero il suo contatto logistico) abbiamo anche Joey King(“The Prince”), Aaron Taylor-Johnson (“Tangerine”), Brian Tyree Henry (“Lemon”), Andrew Koji (“The Father”), Hiroyuki Sanada (“The Elder”), Michael Shannon (“White Death”) e Benito A Martínez Ocasio (“The Wolf”).
Specificare altro sui personaggi, i loro ruoli e abilità sarebbe fonte di spoiler: divertitevi a scoprire tutti i loro segreti direttamente al cinema.

Il regista

Bullet Train

Bullet Train è diretto da uno specialista dei film d’azione dalle trovate sorprendenti: David Leitch. Il cineasta americano ha un passato da stuntman e stunt coordinator, quindi sa esattamente quello che vuole… e come realizzarlo, in questo campo. Ha lavorato in serie come quella di Bourne ed è stato lo stunt double dello stesso Brad Pitt cinque volte, in passato, dunque i due si conoscono bene!
Sebbene non creditato, è stato l’assistente alla regia di Chad Stahelski per il primo, mitico John Wick, andando poi a dirigere pellicole come Atomica Bionda, Deadpool 2 e Hobbs & Shaw. È, inoltre, il produttore e ideatore di Io sono nessuno con Bob Odenkirk.

Un treno carico di sorprese

Joey King

Lo stile del film, lo avrete capito, è piuttosto sopra le righe: oltretutto, è costellato di numerose sorprese, e molte di queste sono inaspettati cameo da parte di nomi molto noti. Non diremo di più, ma preparatevi a saltare dalla poltrona almeno un paio di volte.

Bullet Train è nei cinema dal 25 agosto, distribuito da Warner Bros. Pictures Italia.