GUIDE

Le serie tv di luglio

1 mese fa

11 minuti

Le serie tv di luglio

Se giugno 2022 era il mese delle tantissime serie tv, luglio è leggermente meno affollato ma comunque ricchissimo di uscite seriali. Dall’attesissima seconda parte di Stranger Things 4 e di Better Call Saul 6 alle nuove serie targate Netflix, Amazon Prime e Disney+. Tranquilli uscirà sicuramente una serie tv che fa al caso vostro.

Stranger Things 4 vol.2 (1 luglio, Netflix)

L’attesissimo finale della quarta stagione di Stranger Things approderà su Netflix il primo luglio. La serie in lingua inglese più vista di Netflix è pronta a regalare ai suoi fan un finale di stagione coi fiocchi. Dopo i primi sette episodi che hanno composto il primo volume di Stranger Things 4 ecco gli ultimi 2.

Il capitolo conclusivo della stagione durerà ben 2 ore e 19 minuti, un film praticamente. Sappiamo ben poco sugli ultimi capitoli della serie, quello che è trapelato grazie alle dichiarazioni di Noah Schnapp (Will Byers) è che assisteremo a più di una morte importante. Il gran finale si avvicina, la quinta sarà l’ultima stagione dello show Netflix, e quindi sembra logico pensare che qualche personaggio non arriverà sano e salvo all’ultimo episodio. Chi sono i candidati ideali al sacrificio in questa quarta stagione? Molti fan hanno elaborato diverse teorie sull’importanza di Karen (la mamma di Mike) nella seconda parte della stagione, altri su Steve e Nancy e altri ancora su Will. Non ci resta che attendere il primo luglio per poter verificare coi nostri occhi le varie teorie.

L’unica certezza è che rivedremo almeno parte del cast in Stranger Things 5, quando ancora non lo sappiamo.

The Terminal List (1 luglio, Amazon Prime Video)

The Terminal List

Chris Pratt è il protagonista della nuova serie thriller firmata Amazon Prime Video. Dopo i tanti film tra cui i celebri Guardiani della Galassia e The Tomorrow War, Pratt presta il volto ad un personaggio televisivo.

L’ultima apparizione di Chris Pratt in tv risale all’ormai lontano 2015, all’epoca interpretava Andy Dwyer in Parks and Recreation, serie tv comedy in cui recitava al fianco di Nick Offerman. Amazon Prime deve aver conquistato Pratt grazie alla sceneggiatura della sua serie per spingere l’attore a tornare sul piccolo schermo, oppure Pratt potrebbe aver siglato un particolare accordo con la piattaforma streaming che lo vede coinvolto in diversi progetti predefiniti.

Diretta da Antoine Fuqua (Southpaw: L’ultima sfida, The Equalizer: Il vendicatore) la serie racconta la storia di James Reece (Chris Pratt) dopo che alla sua squadra di Navy SEAL viene tesa un’imboscata durante un’operazione segreta ad alto rischio. Reece torna a casa dalla sua famiglia con ricordi confusi dell’evento e dubbi sulle sue responsabilità. Tuttavia, mano a mano che emergono nuove prove, Reece scopre che forze oscure stanno operando contro di lui, mettendo in pericolo non solo la sua vita ma anche quella di coloro che ama. Trauma, superamento del lutto e disturbo post traumatico sono i temi portanti della serie Amazon.

Riuscirà lo show a sviluppare a dovere l’omonimo bestseller di Jack Carr? Speriamo.

Better Call Saul – S6 (seconda parte) (12 luglio, Netflix)

Bob Odenkirk

Tra le serie più attese dell’estate 2022 la seconda parte di Better Call Saul 6 occupa sicuramente un posto in prima fila. I primi 7 episodi della stagione finale della serie sono stati distribuiti da Netflix lo scorso 19 aprile, i restanti 6 arriveranno il 12 luglio.

I fan dello spin-off di Breaking Bad definisco la serie tra le più belle del periodo. L’origin story di Saul Goodman sta per giungere alla sua definitiva conclusione, al momento in cui, quindi, il personaggio incontra Jesse Pinkman e Walter White. È stato infatti confermato che Aaron Paul e Bryan Cranston torneranno in un episodio della seconda metà della sesta stagione di Better Call Saul.

Non ci resta che attendere pazienti il 12 luglio per gustaci gli ultimi capitoli dello show.

Resident Evil (14 luglio, Netflix)

Resident Evil, Netflix

Dopo la miniserie animata Infinite Darkness di Netflix, il 14 luglio approderà, sempre sulla piattaforma dalla grande N, Resident Evil. La serie tv presenterà una storia originale e inedita rispetto ai videogiochi da cui è tratta ed ai film precedenti. I protagonisti dello show saranno Jade e Billie, figlie del tanto temuto villain Albert Wesker. La narrazione non sarà lineare ma frammentata tra flashback sul passato e immagini di un futuro post-apocalittico. 8 episodi della durata di sessanta minuti ciascuno compongono la prima stagione dello show.

Nel cast di Resident Evil figurano: Ella Balinska, Tamara Smart, Siena Agudong, Adeline Rudolph, Paola Nuñez, Ahad Raza Mir, Connor Gossatti e Turlough Convery. Lance Reddick (Fringe e John Wick) sarà Albert Wesker.

Virgin River S4 (20 luglio, Netflix)

virgin river

Il drama romantico di Netflix è pronto a tornare con la sua quarta stagione. Virgin River 4 approderà su Netflix il prossimo 20 luglio.

Alexandra Breckenridge e Martin Henderson tornano ad interpretare i loro celebri personaggi per l’estate romantica targata Netflix. La piattaforma streaming dalla grande N è famosa per regalare ai suoi abbonati serie e pellicole romantiche in estate. Quest’anno non poteva non riproporre Virgin River, dopo il cliffhanger sulla paternità del figlio di Mel era necessario trasmettere il prima possibile la nuova stagione.

Per chi non conosce la serie basta sapere che è un drama a prevalenza di romance creato da Sue Tenney (Settimo Cielo) e basato sull’omonima serie di romanzi Virgin River di Robyn Carr. L’ambientazione è la cittadina sperduta nel verde chiamata appunto Virgin River.

La serie è adatta ad un pubblico adulto ma potrebbe soddisfare anche i più giovani spettatori. È perfetta per l’estate.

Sotto la bandiera del cielo (27 luglio, Disney+)

under the banner of heaven

Andrew Garfield dopo il grande successo di Spider-Man No Way Home e la candidatura agli Oscar del 2022 per Tik, Tik, Boom è tornato ad essere uno dei volti più amati di Hollywood. Dopo le due celebri apparizioni cinematografiche appena citate ecco che Garfield torna protagonista di un prodotto da segnare in agenda.

Il 27 luglio, dopo diversi mesi dall’uscita su Hulu, ecco approdare sul catalogo di Disney+ Sotto la bandiera del cielo (Under the Banner of Heaven), miniserie con protagonista proprio Andrew Garfield.

Lo show è basato sulla vera storia dell’omicidio di Brenda Laffery e della figlia di 15 mesi avvenuto per mano di Ron e Dan Lafferty il 24 luglio 1984. La serie fonde poliziesco e drama creando un prodotto originale che critica anche aspramente il mormonismo in America.

Tra il cast figura, nel ruolo di Brenda Lafferty l’ormai celebre Daisy Edgar-Jones, protagonista di Fresh al fianco di Sebastian Stan. I più attenti avranno notato tra il cast della miniserie anche Wyatt Russell (come Dan Lafferty) e Sam Worthington (come Ron Lafferty).

I fan della Marvel e di Garfield non possono assolutamente perdere questo nuovo gioiellino.

Serie Tv per giovani adulti

Il pubblico teen sarà felice di sapere che a luglio arriveranno ben 5 serie tv pensate appositamente per loro, anche se adatta anche agli adulti.

Boo-Bitch

Su Netflix, per citare ancora una volta Tutte le volte che ho scritto ti amo, l’8 luglio arriva BOO, BITCH con protagonista Lana Condor nei panni di una liceale fantasma. Nel corso di una notte, una studentessa delle superiori con un’esistenza molto tranquilla coglie l’occasione per cambiare tutto e cominciare a vivere alla grande, per poi scoprire la mattina dopo che… è un C@%%O di fantasma.

Siempre Fui Yo

Il 20 luglio sbarca su Disney+ Siempre Fui Yo, serie tv messicana targata Disney che segna il ritorno alla casa delle idee della piccola stella Karol Sevilla. L’attrice è diventata celebre a livello internazionale grazie al ruolo di Luna nella serie Soy Luna andata in onda qualche anno fa sul canale Disney Channel. Dopo la conclusione dello show Disney la Sevilla ha quasi esclusivamente dedicato la sua carriera al canto, ora ritorna sul piccolo schermo con una nuova serie tv.

Lupe è una ragazza messicana la cui vita prende una svolta inaspettata quando viene a sapere della morte di suo padre. Lupe decide di lasciare il suo Messico natale alle spalle per recarsi a Cartagena per partecipare al funerale. Si rende presto conto che nulla è come sembra e decide di partecipare a un concorso musicale per stare vicino a suo padre e indagare sulla sua morte sospetta.

control z 3

Il 6 luglio è il turno di Control Z 3, serie mystery young adult messicana di Netflix. Lo show è giunto alla sua terza stagione. Dopo l’inaspettato finale della seconda stagione potevamo sperare in una terza stagione rilasciata entro il 2022 ma non era certa l’uscita entro l’estate. Invece, a sorpresa, qualche giorno fa sugli acount social di Netflix è stato distribuito il primo teaser trailer di Control Z 3. Il video di presentazione della nuova stagione annuncia il debutto dei nuovi capitoli per il 6 luglio.

Fan di High School Musical sarete felici di sapere che la vostra serie del cuore, High School Musical: The Musical: The Series, torna con la sua terza stagione il 27 luglio su Disney+.

La serie spin-off del musical dei primi anni Duemila è un vero e proprio successo per la piattaforma di Topolino. Le prime due stagioni hanno fatto conoscere al grande pubblico la giovanissima Olivia Rodrigo, ora cantate di fama mondiale.

Questa nuova stagione porta con se importanti novità. La prima riguarda l’ingresso nel cast della terza stagione dello show di Corbin Bleu, l’attore che aveva vestito i panni di Chad film Disney, dopo tanti anni sui prestigiosi palchi di Broadway, torna a vestire i suoi stessi panni a casa Disney. La seconda e importante novità dello show riguarda il cambiamento di location: la terza stagione sarà ambientata al Campeggio di Shallow Lake, un campo estivo a conduzione familiare in California, non più nell’amata scuola americana. Da segnalare che nella colonna sonora della serie saranno riproposti anche brani da Camp Rock e High School Musical.

Paper Girls

Infine non possono non menzionarvi Paper Girls, serie tv tratta dall’omonimo fumetto di Brian K. Vaughan e Cliff Chiang e prodotta da Amazon Prime Video, in uscita il prossimo 29 luglio,

Le protagoniste della serie TV sono Sofia Rosinsky (Fast Layne), Camryn Jones (Cherish the Day), Riley Lai Nelet (Altered Carbon), e Fina Strazza (A Christmas Melody). A loro si aggiungono Ali Wong che farà la versione adulta di “Erin,” Nate Corddry che sarà “Larry” e Adina Porter che farà “Prioress.”

Paper Girls ha per protagoniste quattro ragazze che, mentre distribuiscono i giornali la mattina dopo la notte di Halloween del 1988, si ritrovano involontariamente coinvolte in un conflitto tra fazioni rivali di viaggiatori nel tempo, che le porterà ad affrontare un’avventura temporale per salvare il mondo. Nel viaggio tra presente, passato e futuro, incontreranno anche versioni future di se stesse trovandosi a scegliere tra accettare o rifiutare il loro destino.

Ecco altre serie in uscita a luglio

Trying 3 (22 luglio, Appletv+)

Trying

Dal 22 luglio arriva su Appletv+ la nuova stagione di Trying. La terza stagione dello show firmato BBC Studios sarà composta da otto episodi e vede Nikki (Esther Smith) e Jason (Rafe Spall) neogenitori di due bambini che stanno ancora imparando a conoscere. Ora devono solo tenerli a bada, cosa che si rivela più complicata di quanto pensassero inizialmente. Catapultati nel complesso mondo della genitorialità, il rapporto fra Nikki e Jason e fra la coppia e i loro parenti e amici più cari viene messo a dura prova mentre Nikki e Jason cercano disperatamente di gestire gli alti e bassi del loro ruolo di genitori, perennemente in bilico tra amore incondizionato e salute mentale.

Santa Evita (26 luglio, Disney+)

Luglio è il mese del rilancio dei prodotti sudamericani, ecco infatti Santa Evita, serie thriller latinoamericana che debutterà su Disney+ nella sezione Star il 26 luglio. La serie, composta da 7 episodi e basata sull’omonimo bestseller di Tomás Eloy Martínez, segue le vicende del corpo imbalsamato di Eva Perón, rimasto senza sepoltura per tre anni in attesa della costruzione di un monumento in realtà mai completato.

Lo show può vantare un un cast di fama internazionale composto da: Natalia Oreiro (Eva Perón), Ernesto Alterio (Colonnello Moori Koenig), Diego Velázquez (Mariano), Francesc Orella (Dottor Pedro Ara) e Darío Grandinetti nel ruolo di Juan Domingo Perón. Salma Hayek Pinault e José Tamez sono i produttori esecutivi della serie.

Uncoupled (29 luglio, Netflix)

Uncoupled

Il 29 luglio su Netflix sbarca la nuova serie comedy con protagonista Neil Patrick Harris. La serie è il frutto della collaborazione tra Darren Star, creatore di Emily in Paris, Sex & the City e Younger, e Jeffrey Richman, produttore esecutivo di Modern Family.

Uncoupled racconta la storia di Michael Lawson (Neil Patrick Harris), convinto che la sua vita sia perfetta, finché il marito non lo coglie di sorpresa, lasciandolo dopo 17 anni di relazione. Da un giorno all’altro Michael si ritrova a dover affrontare due dei suoi incubi peggiori: la perdita di quella che pensava essere la sua anima gemella ed essere un gay single sulla quarantina a New York City.

10 cose da sapere su Prey, il prequel di Predator su Disney+
10 cose da sapere su Prey, il prequel di Predator su Disney+
10 cose da sapere su The Sandman
10 cose da sapere su The Sandman
I 10 migliori film cinesi che sono stati nominati per l'Oscar
I 10 migliori film cinesi che sono stati nominati per l'Oscar
I film e le serie tv di agosto
I film e le serie tv di agosto
I film più attesi della seconda metà del 2022
I film più attesi della seconda metà del 2022
I film horror in arrivo nei prossimi mesi
I film horror in arrivo nei prossimi mesi
10 cose da sapere su The Gray Man
10 cose da sapere su The Gray Man