Proteggi la mia Terra, la storia del manga originale del 1986

2 mesi fa

12 minuti

Proteggi la mia Terra, la storia del manga originale del 1986

La maggior parte di noi, prima o poi, trova una serie di manga che cattura mente e anima dopo aver letto il primo volume, una sorta di “amore a prima vista” per gli amanti delle storie, solo per ritrovarci disillusi dalla fine. Ma procediamo con ordine, Proteggi la Mia Terra infatti è arrivato in Italia nel 1986, vediamo insieme la sua storia.

Scritto tra la fine degli anni ’80 e gli anni ’90, Proteggi la Mia Terra è iniziato come qualsiasi altro dramma adolescenziale. Alice Sakaguchi è una sedicenne che ha difficoltà ad adattarsi al recente trasferimento a Tokyo. Inibita dalla sua timidezza e intimidendo inavvertitamente i suoi nuovi compagni di classe con il suo aspetto pudico, non riesce proprio a farsi nuove amicizie.

Se ciò non bastasse, viene presa di mira all’infinito dal monello di 7 anni che vive nell’appartamento accanto, Rin Kobayashi.

Forse l’unico accenno di qualcosa di misterioso è una menzione della capacità di Alice di parlare con le piante, un segreto che solo la sua famiglia conosce, e la storia di due compagni di classe, Jinpachi e Issei, su uno strano sogno che entrambi sembrano vivere, credono che abbia qualcosa a che fare con le loro vite passate.

Ma presto le cose prendono una brusca svolta quando lavornado come babysitter per Rin qualcosa va terribilmente storto e Alice fa cadere accidentalmente Rin oltre il bordo di un balcone del 15° piano. Il ragazzino sopravvive miracolosamente e inizia a ricordare la sua oscura vita passata. Allo stesso tempo, Alice si ritrova coinvolta nella storia delle vite passate di Jinpachi e Issei: nei sogni, Jinpachi e Issei sono due dei sei scienziati di un’altro pianeta inviati sulla luna in missione.

Dopo aver fatto un sogno simile al loro, sembra che anche lei possa essere una del gruppo di scienziati e questo spinge i tre ragazzi a cercare gli altri membri. Quello che inizia come un ricordo misterioso ma divertente lascia presto il posto a un’oscurità crescente mentre i segreti delle loro vite passate vengono gradualmente portati alla luce e Rin, all’insaputa degli altri, crea una rete di vendetta accuratamente tessuta per i torti fatti a lui e manipola il altri per uno scopo sconosciuto. Qui di seguito vi propongo la prima puntata dell’anime pubblicata su YouTube:

Salvare la Terra

Proteggi la mia Terra, la storia del manga originale del 1986

Proprio come Rin manipola magistralmente coloro che lo circondano, Hiwatari è in grado di trarre emozioni crude dai lettori con le sue eccellenti capacità di narrazione. Muove la trama a ritmo perfetto, creando anticipazione mentre guardiamo la storia trasformarsi da divertimento spensierato in un pasticcio intricato mentre i personaggi lottano per venire a patti con ciò che è successo nelle loro vite passate.

Domande intriganti confondono tanto il lettore quanto i personaggi. Ad esempio, Jinpachi e gli altri stanno vivendo come se stessi reincarnati o sono assorbiti dalle loro vite passate?

Alice rimane bloccata nella passività, incerta se sia davvero la forma reincarnata di una donna di nome Mokuren e ha paura di scoprirlo. Mentre lei esita, gli altri saltano direttamente nei ricordi delle loro vite passate e si ritrovano improvvisamente a cadere nelle stesse trappole delle loro vite precedenti; proprio come la vita precedente di Jinpachi si è innamorata di Mokuren, Jinpachi si innamora di Alice. Ma ama Alice perché è Alice o perché potrebbe essere Mokuren? Issei, nonostante si sia reincarnato da ragazzo, non può fare a meno di provare gelosia alla vista di Jinpachi, la forma reincarnata dell’uomo che aveva amato nella sua precedente vita di donna, innamorata di Alice.

Rin ne soffre di più, trasformandosi da un monello di 7 anni a qualcuno completamente consumato dalla rabbia e dai demoni della sua vita passata adulta e, a sua volta, ricorda agli altri i demoni del loro stesso passato. Inoltre, nulla è come sembrava all’inizio, poiché Hiwatari capovolge abilmente le cose con il semplice cambio di percezione.

Inutile dire che è una storia a più livelli con molte complicazioni, ma è abilmente svelata davanti ai nostri occhi.

Perché leggere Proteggi la mia Terra oggi?

Proteggi la mia Terra, la storia del manga originale del 1986

Proteggi la mia Terra non racconta una storia, ma due. La prima è quella incentrata su sei adolescenti moderni e un bambino di otto anni che hanno ricordi delle loro vite passate. Quei ricordi e quelle personalità interferiscono con le loro vite presenti, specialmente per il bambino di otto anni.

L’altra trama è quella delle loro vite passate: sette scienziati alieni provenienti da pianeti molto più avanzati della Terra che erano di stanza sulla luna e vi morirono a causa di un’epidemia, che li portò a rinascere sulla terra.

Proteggi la mia Terra intreccia sapientemente le due storie, una storia per trovare un modo per liberare i ricordi e ritrovare se stessi, e l’altra una tragedia straziante venata di speranza, che ti rende disperato per saperne di più su entrambi e in particolare sui personaggi dei quattro protagonisti principali: Rin e Alice e il loro passato Shion e Mokuren.

Ogni personaggio di questa serie manga è così imperfetto ma, nel modo più adorabile. Li amerete, perché sono veri, grigi e stratificati e non sono solo una cosa o l’altra. Ecco perché la storia sembra leggermente diversa dagli occhi di ogni personaggio.

Un altro motivo, e questo è probabilmente quello su cui la maggior parte delle persone avrà le maggiori riserve. Proteggi la mia Terra presenta molte relazioni / sentimenti romantici complicati e stratificati. Ma i due principali sono qualcosa che va anche oltre.

La prima relazione avviene nel passato; tra due scienziati a bordo della Base Lunare. Uno è un uomo che conosce solo la guerra, la paura e la solitudine, ha una comprensione molto debole di cosa sia l’amore e ne ha paura. L’altra è una donna che riceve adorazione da tutti coloro che la circondano a causa delle sue capacità e della sua bellezza, ma vuole solo una persona che la ami per se stessa.

Proteggi la mia Terra, la storia del manga originale del 1986

Ora immaginate di avere i ricordi di questo amore. Questo amore miserabile, spesso fuorviato, che finì prima di avere abbastanza tempo per sbocciare a causa della malattia. E immagina di avere otto anni e la donna che hai amato – e che attualmente ami – ha nove anni più di te e non ha idea di niente di tutto ciò.

Sì, c’è un enorme divario di età. Ed è il tipo di differenza di età che infastidisce di più le persone perché la donna è più anziana (non che io comprenda la cosa). E sì, il ragazzo è incredibilmente giovane. Ma se leggi il manga, vedi che tutte queste sono solo ipotesi errate, o meglio, prive di significato.

Perché Rin, il ragazzo in questione, è più adulto che bambino a causa dei suoi ricordi, e l’amore che prova per Alice non è una fugace infatuazione, ma il vero amore. E anche se all’inizio potrete essere scettici, alla fine del manga crederete a questo amore con tutto il vostro essere. Leggere per credere.

L’importanza delle emozioni

Proteggi la mia Terra, la storia del manga originale del 1986

La sensazione sarà come se voi non riusciste a gestire tutte queste emozioni, del passato e del presente. Diventerete così in sintonia con questi personaggi che non poterete separarvi da loro, così quando vedrete il loro tragico passato; siete sicuri di piangere.

Quando vedrete il passato che cerca di mangiare il loro presente e li rende infelici; starete per piangere! E quando li vedrete finalmente afferrare la felicità dopo tutto… avete indovinato; piangerete lo stesso.

Onestamente, uno dei manga più sottovalutati in circolazione, nonostante sia un po’ un pioniere del genere Shoujo in Giappone – lo consiglio vivamente a tutti là fuori. Lo stile artistico è molto anni ottanta (se leggi manga, probabilmente sai cosa intendo) ma un altro aspetto interessante del manga è vederlo evolversi e ottenere un po’ di raffinatezza man mano che la serie avanza.

La sua arte e la sua storia hanno influenzato altri mangaka come Naoko Takeuchi – In effetti ci sono molte somiglianze tra Proteggi la mia Terra e Sailor Moon.

Ad esempio, sia Proteggi la mia Terra che Sailor Moon hanno a che fare con amanti che si sono reincarnati su un altro pianeta avendo perso i ricordi delle loro vite passate e destinati a incontrarsi di nuovo e ricordare ricordi a volte felici, a volte dolorosi e tristi. Entrambi i manga si concentrano molto soprattutto sulla Terra e sulla Luna.

Ci sono super poteri in ognuno e storie di amicizia, tradimento, fiducia, amore, gelosia, avidità e bullismo.

Proteggi la mia Terra è un po’ più oscuro di Sailor Moon. È più violento, tratta temi più per adulti e spinge alcuni limiti in ciò che è comune per una ragazza leggere. Entrambi i manga hanno anche relazioni omosessuali e altri problemi da cui la maggior parte degli altri fumetti – o qualsiasi forma di media di intrattenimento – in genere evita.

Proteggi la mia Terra presenta un triangolo amoroso e molto più dramma e suspense attorno a questa dinamica di relazione, infatti, la relazione diventa un catalizzatore per alcune scene d’azione e di combattimento della serie in seguito.

Ma al centro di entrambi i manga, trovi una storia d’amore che è sopravvissuta anche dopo la morte dei personaggi principali.

La storia d’amore senza tempo con i suoi temi della reincarnazione e i personaggi accattivanti, nonché l’azione e il dramma rendono facile capire perché Proteggi la mia Terra e la sua storia è uno dei fumetti per ragazze più venduti e più influenti di tutti i tempi. Ha venduto oltre 15 milioni di unità solo in Giappone. Senza contare le ristampe e le altre edizioni in altre lingue.

Un parere sull’anime

Proteggi la mia Terra, la storia del manga originale del 1986

L’unica versione dell’anime che si trova più facilmente è stata orribilmente macellata e modificata. Se guardi da vicino i titoli di coda sia della versione doppiata che di quella sub-inglese dell’anime, vedrete che dice “Basato sulla sceneggiatura di così e così” Basato su? È strano. Questo suggerisce le molte libertà che sono state prese con questa versione.

Anche se sono sicura che la sceneggiatura originale superi di gran lunga qualsiasi versione inglese, non l’ho mai vista disponibile da nessuna parte online. Quindi tutto ciò che potrete fare è semplicemente speculare sull’esistenza di qualche anime di gran lunga superiore a quello che siamo riusciti a reperire da bambini. Nonostante tutto, è ancora uno dei miei anime preferiti di tutti i tempi.

Purtroppo, l’anime è solo circa metà della storia. Copre i primi volumi del manga, ma c’è ancora molto altro da scoprire.

L’anime è buono, ma davvero, se vuoi capire l’intera storia e vederla come doveva essere raccontata senza tutto il montaggio, allora andate a leggere il manga.

Proteggi la mia Terra, come abbiamo accennato è la storia di Alice, un’adolescente che affronta l’imbarazzo dell’adolescenza come meglio può. All’inizio, la più grande prova della sua vita è occuparsi del ragazzo monello del vicino di casa, Rin. Tuttavia, al termine delle vacanze estive, incontra due giovani uomini che condividono gli stessi sogni da anni. Entrambi hanno ricordi di essere stati sulla luna molti anni fa come scienziati alieni (ancora umani) che studiavano la terra, forse in una vita precedente. Alice non sa cosa pensare finché non fa lo stesso misterioso sogno… e quando incontra altri che hanno ricordi delle loro vite precedenti sulla base lunare, diventa chiaro che alcuni peccati non vengono perdonati solo una vita.

Please Save My Earth, il titolo originale della serie in inglese, è davvero una serie straordinaria. Piena di carattere e profondità. Visivamente, lo spettacolo è forte, con design accattivanti e attenzione ai dettagli e ai colori. Anche se ci sono alcuni punti in cui l’animazione è un po’ debole, nel complesso sembra fantastico. La grafica non è nulla, tuttavia, in confronto alla trama generale.

Proteggi la mia Terra, la storia del manga originale del 1986

La serie non è frenetica, ma sembra perfetta per esplorare l’argomento. Il tono cambia in molte marce durante il programma: in alcuni punti è divertente, ma in altri inquietante e persino spaventoso. Sorprendentemente, copre molto terreno senza mai risultare manipolatore. È chiaro che sono stati fatti molti sforzi per adattare la serie manga in un degno set di OVA.

Ciò che rende particolarmente unica questa storia è che affronta molte questioni complesse e persino controverse in modi creativamente unici. Ad esempio, due degli scienziati lunari erano amanti nella loro vita precedente. Tuttavia, al momento, sono entrambi maschi. Mentre sentono ancora quel forte amore tra di loro, hanno incredibili difficoltà a venire a patti con esso nella loro esistenza attuale.

La serie non condona né condanna la relazione; pone semplicemente un “e se” che ti fa pensare due volte. Un altro tema prevalente è la discussione se le vite precedenti debbano avere o meno qualcosa a che fare con la propria vita attuale: il futuro di una persona dovrebbe essere controllato dal suo passato? … se chi eravamo ieri, o un mese, un anno o dieci anni fa, determina chi possiamo essere, saremo o dovremmo essere? È un buon punto di discussione.

Tuttavia, c’è un problema evidente con la serie… è essenzialmente incompiuta. Sebbene il sesto e ultimo episodio risponda ad alcune domande, ci sono fili della trama in giro ovunque che rimangono completamente irrisolti. In altre situazioni, potreste attribuire questo al fatto che i giapponesi moderni accettano e spesso amano i finali ambigui.

Tuttavia, dal momento che la serie manga su cui era basato questo anime ha avuto un finale chiaro, non è il caso qui. Forse la serie non era abbastanza popolare da meritare il lancio di ulteriori episodi in Giappone? Non vuol dire che l’anime non valga la pena di essere visto, perché lo è, e ci sono alcuni eventi nell’ultimo episodio che potrebbero facilmente portarti a trarre conclusioni su come andranno effettivamente le cose. Tuttavia, se non ti piace questo genere di cose, probabilmente non ti piacerà molto questa serie, soprattutto perché una volta che la guardi, sei completamente risucchiato.

Il mio punto di vista finale: la maggior parte delle persone apprezzerà davvero questo anime, anche se immagino che a molti non piacerà per aver fornito così poca chiusura.

Un puzzle con alcuni pezzi perduti può comunque rivelare un’immagine meravigliosa, ma è nella natura umana chiedersi come sembrerebbe completo.

 

Manga LGBTQIA+: una guida per iniziare
Manga LGBTQIA+: una guida per iniziare
I 10 migliori nuovi manga da leggere nel 2022
I 10 migliori nuovi manga da leggere nel 2022
Obi-Wan Kenobi: i nuovi volumi Panini dedicati al Maestro Jedi
Obi-Wan Kenobi: i nuovi volumi Panini dedicati al Maestro Jedi
Comicon 2022: tutti i titoli Marvel che usciranno per Panini durante l'anno
Comicon 2022: tutti i titoli Marvel che usciranno per Panini durante l'anno
Comicon 2022: tutti i titoli DC Comics che usciranno per Panini durante l'anno
Comicon 2022: tutti i titoli DC Comics che usciranno per Panini durante l'anno
Topolino cerca nuovi disegnatori
Topolino cerca nuovi disegnatori
One Room Angel, la recensione: pesante come un piuma
One Room Angel, la recensione: pesante come un piuma