GUIDE

10 cose da sapere su The Umbrella Academy 3

1 settimana fa

6 minuti

Oggi vi presentiamo le 10 cose da sapere su The Umbrella Academy 3, la nuova, attesissima stagione del serial Netflix ideato da Steve Blackman a partire dall’omonimo fumetto di Gerard Way e Gabriel Bá. Una stagione ricchissima, ancora più densa di misteri e colpi di scena delle precedenti. Di che parla? Chi sono i protagonisti? Che rapporto ha con le stagioni precedenti? Vi raccontiamo noi le 10 cose da sapere su The Umbrella Academy 3, senza spoilerarvi nulla che non sia contenuto nel materiale promozionale o non sia noto dalle precedenti stagioni. Per il resto, buon divertimento e buona visione!

Cos’è The Umbrella Academy 3

The Umbrella Academy 3 è la terza stagione del popolare serial esclusivo Netflix, in uscita il 22 giugno 2022. Si tratta di una serie d’azione e avventura dal taglio fantascientifico e supereroistico, dal ricco cast e che conta dieci episodi per questa nuova stagione.

Un piccolo ripasso

recensione di Umbrella Academy 2

Il 1º ottobre 1989, 43 donne in tutto il mondo partoriscono contemporaneamente, nonostante nessuna di loro mostri alcun segno di gravidanza sino all’inizio del travaglio. Sette di questi bambini vengono adottati dall’eccentrico miliardario Reginald Hargreeves, il quale li addestra attraverso quella che lui chiama “The Umbrella Academy”, formando così una squadra di supereroi. Diciasette anni dopo i fratelli si riuniscono in occasione della morte del padre e scoprono di avere otto giorni per salvare il mondo dall’apocalisse.

Per i videoriassunti ufficiali delle prime due stagioni vi indirizziamo all’articolo apposito:

Quale sarà la storia di The Umbrella Academy 3?

Dopo aver evitato la catastrofe nel 1963, l’Umbrella Academy torna a casa nel presente con la convinzione di aver sventato l’apocalisse iniziale e di aver risolto il problema della linea temporale una volta per tutte. Ma dopo festeggiamenti di breve durata, il gruppo si rende conto che le cose non sono per niente come le aveva lasciate. Entra in scena la Sparrow Academy. Geniali, eleganti e affettuosi come degli iceberg, gli Sparrow affrontano immediatamente gli Umbrella in un violento scontro che finisce per essere la preoccupazione minore. Tra sfide, perdite, sorprese e un’entità distruttiva non identificata che scatena il caos nell’universo (situazione che potrebbero aver provocato loro stessi), ora dovranno riuscire a convincere la nuova e forse migliore famiglia del padre ad aiutarli a risolvere il problema causato dai nuovi arrivati. Ce la faranno a tornare alle loro vite pre-apocalittiche? O forse questo mondo rivelerà qualcosa di più di un semplice intoppo nella linea temporale?

L’origine fumettistica

Gerard Way e The Umbrella Academy

The Umbrella Academy è tratto da un fumetto, ideato da Gerard Way e illustrato da Gabriel Bá. Way, prima di The Umbrella Academy, era noto soprattutto come frontman del gruppo rock My Chemical Romance. Il serial prende i personaggi e molti punti cardine della trama, ma opera un riadattamento generale. Way afferma di aver trovato ispirazione per i fratelli Hargreeves nel suo trascorso con la band.

C’è un po’ di me in tutti i personaggi, c’è un po’ dei ragazzi [della band, ndr] in alcuni di questi personaggi e nei differenti ruoli che esercitiamo nella band e in come questi ruoli a volte cambino… eravamo anche in una enorme pentola a pressione della fama e della notorietà e i personaggi sperimentano la stessa cosa, nel fumetto come nel telefilm.

Il fumetto in Italia

È BAO Publishing a portare nel nostro paese le storie dei fratelli Hargreeves: finora è stato pubblicato tutto quel che era disponibile in merito, ovvero i primi tre volumi della saga (Umbrella academy – La suite dell’Apocalisse, Umbrella academy – Dallas e Umbrella academy – Hotel Oblivion) e lo spin-off Sembri la morte – Racconti di Umbrella Academy, dedicato a Klaus, uno dei membri più amati del gruppo.

I protagonisti

recensione di Umbrella Academy 2

I membri della Umbrella Academy sono sette giovani, nati nello stesso giorno del 1989 da genitori diversi e madri che non avevano mostrato classici segni di gravidanza. Scelti tra una rosa di 43 pargoli nati in queste misteriose circostanze, i sette vengono adottati dal facoltoso e ambiguo sir Reginald Hargreeves per divenire una squadra d’elite “destinata a salvare il mondo”.
Cresciuti in modo rocambolesco e disfunzionale, sono molto diversi tra loro, e vantano anche degli incredibili superpoteri, spesso difficili non solo da utilizzare ma anche da sopportare, in un mondo che può vederli come eroi… o come mostri.

Il cast

the umbrella academy serie tv più attese 2021

Gli interpreti principali della terza stagione sono, con tanti inevitabili e graditi ritorni, Elliot Page (Vanya Hargreeves), Tom Hopper (Luther Hargreeves), David Castaneda (Diego Hargreeves), Robert Sheehan (Klaus Hargreeves), Aidan Gallagher (Number Five), Emmy Raver-Lampman (Allison Hargreeves), Min, Colm Feore (Reginald Hargreeves), e Ritu Arya (Lila Pitts).

Gli Sparrow

In seguito al viaggio nel tempo occorso nella stagione 2, i fratelli Hargreeves tornano ai giorni nostri, trovandone però la timeline cambiata: in particolare, la Umbrella Academy non esiste, o perlomeno non come la conoscono: il loro padre adottivo, Sir Reginald, in questa linea temporale alternativa ha selezionato diversamente i membri della sua “famiglia” di giovani supereroi, che qui è chiamata Sparrow Academy, e l’unico componente presente in entrambe le formazioni è Ben, qui ambizioso “numero due” del gruppo. Gli altri sei (e i loro poteri) ve li lasciamo scoprire in corso di visione!

Vanya / Viktor

Elliot Page è probabilmente l’attore più noto del cast, avendo preso parte a film di successo come Juno e Inception. Nella serie ha interpretato Vanya, singolare e sottovalutato membro della Umbrella Academy e perno della prima stagione.
Seguendo la transizione avvenuta nella vita vera, anche il suo personaggio ha cambiato genere nella stagione tre, divenendo Viktor: senza svelarvi come, possiamo dirvi, tuttavia, che il tutto è gestito in maniera molto delicata e sensata, aggiungendo al personaggio stesso.

Il futuro

Non è stata ancora confermata un’eventuale quarta stagione del serial tv, anche se il rinnovo appare probabile: bisognerà vedere, però, dove vorrà andare a parare la storia, dato che lo show televisivo è già “avanti” rispetto all’opera cartacea. Difatti, le prime due stagioni hanno adattato i primi due volumi, ma la terza, oltre a prendere dal terzo volume, anticipa contenuti del quarto, quindi staremo a vedere. Way, ad ogni modo, ha affermato tempo fa che ha in mente circa otto archi narrativi / volumi a fumetti, quindi le idee da trasformare in live action non mancheranno di certo!

The Umbrella Academy 3 è disponibile dal 22 giugno su Netflix.

10 cose da sapere su Daredevil e le serie Marvel / Netflix
10 cose da sapere su Daredevil e le serie Marvel / Netflix
La Casa di Carta: Corea, tutto quello che c'è da sapere
La Casa di Carta: Corea, tutto quello che c'è da sapere
Stranger Things: 10 film da vedere prima di guardare la serie TV
Stranger Things: 10 film da vedere prima di guardare la serie TV
10 cose da sapere su Stranger Things 4
10 cose da sapere su Stranger Things 4
Stranger Things 4: dove eravamo rimasti?
Stranger Things 4: dove eravamo rimasti?
Benedict Cumberbatch: i migliori 8 film da vedere con il protagonista di Doctor Strange nel Multiverso della Follia
Benedict Cumberbatch: i migliori 8 film da vedere con il protagonista di Doctor Strange nel Multiverso della Follia
I 15 migliori film di Natale su Netflix
I 15 migliori film di Natale su Netflix