Rilasciando i suoi iPhone SE 3 solamente qualche settimana a dietro, Apple ha deciso di lasciare invariate molte delle possibilità dei dispositivi in questione rispetto a quanto visto con la scorsa serie. Tuttavia, il colosso ha fatto degli ottimi aggiornamenti per quel che riguarda l’hardware dei device in questione, e ha infatti inserito nei gioiellini il SoC A15 Bionic che abbiamo già avuto di vedere nella serie principale degli iPhone 13.

Nonostante puntassero quindi alla fascia medio-bassa del mercato, i device in questione si sono presentati con la potenza della serie 13, decisamente da invidiare, con però delle differenze. Un esperimento sulla piattaforma di YouTube ha infatti messo in evidenza le differenze per quel che riguarda la batteria dei dispositivi. Nonostante una risoluzione degli schermi leggermente maggiore infatti, è emerso che gli iPhone 13 mini hanno modo di battere i SE 3 in questo cambio.

iPhone 13, iPhone 12 e iPhone XR, assieme a ulteriori device, sono statti protagonisti del test dello YouTuber Brandon Butch che potete vedere qui di seguito, e che i risultati sono proprio quelli che ci si immagina. Con la loro batteria da solamente 2018mAh infatti, i SE 3 non sono riusciti a battere i modelli mini della scorsa serie, nonostante un’ottimizzazione davvero ottima, che ha infatti permesso ai modelli in questione di durare per 5 ore e 16 minuti, comune meno alle quasi 6 ore degli iPhone 13 mini.

Ovviamente, è bene prendere i test con le dovute cautele, visto che nonostante la precisione con cui questi sono stati effettuati non si parla di risultati precisi al minuto, che infatti in base al modo in cui gli utenti utilizzano i dispositivi potrebbero cambiare, arrivando forse in alcuni casi a riuscire a far vincere addirittura gli appena arrivati iPhone SE 3.