Two Moons. Due Lune vol.1, la recensione: tra orrore, sciamanesimo e storia d’America

8 mesi fa

4 minuti

Two Moons, SaldaPress

SaldaPress ha portato in Italia il fumetto folk-horror della Image Comics di John Arcudi e Valerio Giangiordano intitolato Two Moons. Due Lune, e di seguito vi proponiamo la recensione di Two Moons. Due Lune vol.1, dal titolo Il Capestro di Ferro. Si tratta di un racconto che va alle radici di uno dei momenti più importanti della storia degli Stati Uniti, ovvero la Guerra Civile, mischiando Storia, horror, western, e tutta una serie di atmosfere capaci di rendere vivi gli USA di metà dell’Ottocento, ma, allo stesso tempo, di contaminare un certo realismo con una inquietante fantasia.

Il doppio orrore della Guerra Civile americana

Two Moons

Il protagonista di Two Moons è Virgil Morris, uno soldato che combatte per l’Unione, che ha origini Pawnee, e che, durante la Guerra di Secessione, scoprirà come le sue origini saranno in grado di mostrargli un’altra faccia degli Stati Uniti, totalmente differente da ciò che la realtà è capace di mostrare, e che fa intendere come il sangue versato sul suolo americano sia capace di alimentare orrori e demoni nascosti. Virgil Morris vive proprio questo conflitto che lo divide tra due lune, due realtà differenti che lo portano a impazzire da un lato, ma dall’altro punto di vista a capire meglio di chiunque altro cosa stia accadendo veramente sul suolo americano.

Non ci sono solo gli Stati del Sud contro quelli del Nord che lottano per le questioni relative alla schiavitù, ma dentro gli Stati Uniti lottano delle forze malefiche, mostri alimentati dagli orrori della guerra, e Virgil Morris sarà la figura che dovrà bilanciare questi due estremi.

John Arcudi racconta la storia di Two Moons in questo primo volume concentrandosi molto sul personaggio protagonista. Più che dare un affresco della realtà americana durante il periodo della Guerra di Secessione, l’autore arriva direttamente al dunque, portandoci all’interno del mondo di Virgil Morris, soprattutto quello nascosto dietro la realtà che tutti vedono. Il modo di raccontare la storia di Two Moons da parte di Arcudi vuole sfruttare più le tematiche di genere, piuttosto che quelle intimiste di storie di persone e personaggi. A parte lo stesso Morris non ci sono figure che svettano sopra le altre, ed a dominare il racconto sono le violenze della guerra e la minaccia di una mostruosità nascosta e demoniaca. Sarebbe stato interessante vedere un po’ più d’introspezione nei personaggi e nelle storie dei character principali, ma il fatto che Arcudi cerchi maggiormente di concentrarsi sul racconto di genere riesce comunque a trasmettere interesse, proponendo una buona storia folk-horror.

Un realismo grafico diviso tra Storia e horror

Two Moons, SaldaPress

La storia di Arcudi viene resa graficamente dal disegnatore italiano Valerio Giangiordano (accompagnata dai colori di Bill Crabtree), che impronta i suoi disegni verso un realismo ed un’attenzione ai dettagli che riescono a restituire atmosfere vivide, bilanciando il tutto con la necessità di mostrare delle figure demoniache portate all’interno di un preciso contesto storico. In questo Giangiordano è bravo a creare un bilanciamento, mostrando l’ambientazione della Guerra Civile americana in maniera attenta e visivamente accattivante, ma condendo il tutto con atmosfere horror suggestive, che riescono ad alternare momenti di realismo a situazioni puramente orrorifiche. Sotto questo punto di vista è bello perdersi in alcune vignette che non si risparmiano nei dettagli, e che sono capaci di mostrare un contesto come quello dei paesaggi e dei villaggi americani di metà ottocento, insinuando figure e atmosfere horror intriganti. Giangiordano tende a marcare la china, creando un bilanciamento di chiari e scuri che, in una storia come quella di Two Moons, risulta abbastanza efficace per creare ancora più atmosfera.

Il ritmo della storia non riesce ad essere continuo ed incalzante così come un racconto a tinte horror richiederebbe, ma il racconto inizia ad accelerare dopo la  metà del volume,  portando verso un finale in accelerazione, e che lascia il desiderio di proseguire la lettura di Two Moons. In conclusione della nostra recensione di Two Moons vol.1  possiamo dire che questa storia raccontata da John Arcudi e disegnata da Valerio Giangiordano può attirare l’attenzione di tutti gli appassionati di fumetti di genere di ambientazione western,   e chiaramente a chi è attirato dal genere horror.  Ma,  dovendo bilanciare i due elementi, si potrebbe definire Two Moons un western rivestito di horror, piuttosto che il contrario.  SaldaPress ha proposto questo volume in una versione brossurata con pagine di buona grammatura, che permetteranno ai lettori di poter leggere e sfogliare il fumetto in maniera soddisfacente.

Two Moons. Due Lune vol.1 è disponibile nelle fumetterie ed è in vendita online dal 10 febbraio 2022 per SaldaPress.

65
Two Moons vol.1
Recensione di Davide Mirabello

Two Moons è un fumetto folk-horror che mischia le atmosfere della Guerra Civile con lo sciamanesimo e con i demoni, per una buona storia di genere dai disegni suggestivi.

ME GUSTA
  • Buon intreccio tra horror e Storia, che mette al centro il contesto della Guerra Civile.
  • I disegni riescono a mischiare realismo, dinamismo ed atmosfere horror.
FAIL
  • A volte i personaggi e le situazioni non vengono messe bene a fuoco, soprattutto nella parte iniziale.
SaldaPress presenta la nuova collana Mangaka
SaldaPress presenta la nuova collana Mangaka
Summoners War: Legacy - Dal 7 aprile il fumetto Saldapress ispirato al videogioco
Summoners War: Legacy - Dal 7 aprile il fumetto Saldapress ispirato al videogioco
Crossover vol.1, la recensione: quando i supereroi dei fumetti invadono letteralmente la realtà
Crossover vol.1, la recensione: quando i supereroi dei fumetti invadono letteralmente la realtà
Decorum vol.2, la recensione: una lotta trascendentale per un nuovo Universo
Decorum vol.2, la recensione: una lotta trascendentale per un nuovo Universo
Saldapress marzo 2022: le uscite dei fumetti da non perdere per questo fine mese
Saldapress marzo 2022: le uscite dei fumetti da non perdere per questo fine mese
Decorum vol.1, la recensione: un nuovo Dune in versione fumettistica
Decorum vol.1, la recensione: un nuovo Dune in versione fumettistica
Saga: il fumetto Image Comics ritornerà a gennaio 2022
Saga: il fumetto Image Comics ritornerà a gennaio 2022