James Webb, lo schermo solare è stato dispiegato con successo (ma che fatica)

157
2 settimane fa

Nel tardo pomeriggio di Martedì la NASA è riuscita con successo a dispiegare l’imponente schermo solare del telescopio spaziale James Webb. Lo scudo misura 70 piedi, circa 21,3 metri, e l’operazione di apertura era stata seguita con estrema apprensione dalla comunità di esperti e appassionati dello Spazio.

La procedura ha richiesto diversi giorni e non è stata priva di piccoli problemi che ne hanno ritardato il completamento. Gli ingegneri della NASA hanno iniziato i lavori per l’apertura dello scudo solare lo scorso 28 dicembre.

Il dispiegamento ha coinvolto un numero impressionante di componenti: 139 meccanismi di rilascio, 70 cerniere, 8 motori dedicati espressamente a questo compito, 400 pulegge e 90 cavi. Ha funzionato tutto alla meraviglia

È la prima volta che l’umanità tenta di mandare un telescopio così grande nello Spazio. Webb non ha solo avuto bisogno di un’attenta fase di progettazione e assemblaggio, ma anche di un altrettanto attento processo di dispiegamento. Il successo della parte più impegnativa di quest’ultima fase – l’apertura dello scudo solare – è un manifesto della capacità di ingegneria raggiunta dall’umanità, la stesa che consentirà al telescopio Webb di raggiungere i suoi obiettivi

ha detto Thomas Zurbuchen, dirigente associato della NASA.

Ma è solo l’inizio. Il telescopio spaziale raggiungerà la piena operatività solamente tre sei mesi. Nel frattempo la NASA dovrà superare diverse altre tappe intermedie: dal dispiegamento dello specchio secondario alla calibrazione di tutti i principali strumenti scientifici. Poi l’agenzia avvierà un’importante fase di testing e le prime immagini registrate dal satellite verranno inviate sulla Terra.

Lo schermo solare proteggerà il James Webb dagli sbalzi termici e, in particolare, dal calore generato dal sole e dagli altri corpi celesti. Il telescopio spaziale deve mantenere costantemente una temperatura di circa -230 gradi celsius.

Missione Artemis, Alexa di Amazon sarà a bordo della Orion MPCV: "In futuro l'IA farà compagnia agli astronauti"
Missione Artemis, Alexa di Amazon sarà a bordo della Orion MPCV: "In futuro l'IA farà compagnia agli astronauti"
James Webb Telescope: perché sarà così rivoluzionario?
James Webb Telescope: perché sarà così rivoluzionario?
Il telescopio James Webb è stato lanciato con successo
Il telescopio James Webb è stato lanciato con successo
La NASA ha sparato una sonda contro un asteroide, l'impatto nel 2022
La NASA ha sparato una sonda contro un asteroide, l'impatto nel 2022
La NASA costruirà un reattore nucleare sulla Luna?
La NASA costruirà un reattore nucleare sulla Luna?
Il ritorno dell'uomo sulla Luna slitta nel 2025, la NASA: "è (anche) colpa di Blue Origin e Jeff Bezos"
Il ritorno dell'uomo sulla Luna slitta nel 2025, la NASA: "è (anche) colpa di Blue Origin e Jeff Bezos"
Il telescopio James Webb verrà lanciato nello Spazio il 18 dicembre
Il telescopio James Webb verrà lanciato nello Spazio il 18 dicembre