GUIDE

I 10 migliori musical Disney animati da riscoprire, da Aladdin a Frozen, fino a Encanto

24
2 mesi fa

6 minuti

Quali sono i 10 migliori musical Disney animati di sempre? È una domanda a cui è difficile dare una risposta: buona parte dei cosiddetti “Classici” Disney ha al suo interno delle canzoni, e molti di questi film potremmo considerarli veri e propri appartenenti al genere musical. Un elemento che li accomuna e, al contempo, li distingue da produzioni di altre compagnie o studios, e che ha sicuramente contribuito a crearne il successo. Vediamo insieme dieci esponenti di spicco, in occasione dell’arrivo di Encanto nelle sale cinematografiche.

Encanto

Famiglia Madrigal

Encanto racconta la storia di una famiglia straordinaria, i Madrigal, che vive nascosta tra le montagne della Colombia, in una casa magica all’interno di una città vivace, in un luogo meraviglioso chiamato Encanto. La magia di Encanto ha donato a ogni bambino della famiglia un potere unico, dalla superforza al potere della guarigione. Tutti… tranne Mirabel. Ma quando scopre che la magia che circonda Encanto è in pericolo, Mirabel decide che lei, l’unica Madrigal ordinaria, può essere l’ultima speranza della sua straordinaria famiglia.
Partiamo dunque dal film attualmente in sala, in grado di farci rivivere una coloratissima atmosfera di fiesta sudamericana: Encanto vanta una colonna sonora originale che comprende i brani originali del celebre Lin-Manuel Miranda, insieme alle musiche della compositrice Germaine Franco. Una delle canzoni più importanti del film è “Dos Oruguitas”, che nella versione italiana diventa “Oruguitas innamorate”, cantata dal noto interprete Alvaro Soler.

La sirenetta

Se è vero che la Disney ha una tradizione lunghissima nel campo dei film musicali, è anche vero che molti dei più famosi e amati brani cantati all’interno di un film animato “Classico” sono contenuti all’interno dei lungometraggi sfornati durante il cosiddetto “Rinascimento Disney”, ovvero quel decennio magico a cavallo del secolo, partito con l’ormai mitico La sirenetta diretto da Ron Clements e John Musker.
Le canzoni del film hanno avuto un impatto notevole, con molti critici che ne hanno ravvisato la qualità in stile Broadway; la quantità di premi fioccati in merito, tra Oscar, Grammy, Golden Globe e molti altri, ne è stata la conferma.

Canzoni cult:

La bella e la bestia

Altra fiaba classica (portata al cinema da Gary Trousdale e Kirk Wise) che diventerà un cult nella versione Disneyana, grazie anche a una sequela di canzoni indimenticabili. La scena del ballo tra i personaggi mescola elementi classici e moderni nella sua realizzazione tecnico-artistica, con in sottofondo la canzone che dà il titolo al film. Anche in questo caso, Miglior colonna sonora e Miglior canzone agli Oscar sono assicurati, e l’impianto musicale è obbligatorio anche nel remake in live action.

Canzoni cult:

  • Be Our Guest
  • Gaston
  • Beauty and the Beast

Aladdin

A stretto giro, la Disney dell’epoca mette a segno un altro colpo da maestro, con l’irresistibile Aladdin di Ron Clements e John Musker. Anche in questo caso l’apporto delle musiche è fondamentale e il loro essere così esuberanti rende il film un vero e proprio musical (ovviamente premiato agli Oscar), replicato poi in un live action non altrettanto eclatante.

Canzoni cult:

Il re leone

In quegli anni, Disney monopolizza l’immaginario popolare con i suoi film animati, andando inevitabilmente a conquistare gli Oscar e facendo incetta di premi con le sue versioni di storie classiche, Nel 1994 arriva Il re leone di Roger Allers e Rob Minkoff, che invece di rifarsi al mondo delle favole ha echi di Shakespeare e Tezuka: il risultato, ad ogni modo, non cambia, con un trionfo anche dal punto di vista musicale, grazie a una colonna sonora che vibra sulle note africane pensate da Elton John e Hans Zimmer.
Tra tutti i Classici Disney tramutati in musical dal vivo, quello de Il re leone è forse il più celebre e di successo.

Canzoni cult:

Il gobbo di Notre Dame

Col 34° Classico, Disney (nelle persone dei registi Gary Trousdale e Kirk Wise) rimescola ulteriormente le carte in tavola, andando a pescare non da una fiaba quanto da un’opera molto cupa quale Notre-Dame de Paris di Victor Hugo. A parte il finale (non pessimista come nell’originale, e del resto, anche in altri film erano stati operati cambiamenti sulla chiusura della storia, vedasi La sirenetta) la vicenda si presenta nei suoi elementi più maturi e crudi, arrivando a parlare di desideri perversi e dannazione, anche tramite le sue canzoni.

Canzoni cult:

  • The Bells of Notre Dame
  • God Help the Outcasts
  • The Court of Miracles

Hercules

È il 1997 e John Musker e Ron Clements tornano alla carica con un nuovo Classico destinato a fare la storia: Hercules, che rinnova il mito greco con elementi meta e, naturalmente, con straordinari numeri da musical che lo faranno candidare agli Oscar e ai Golden Globe per la Miglior canzone.

Canzoni cult:

Rapunzel

Avanti veloce ed eccoci nel 2010, quando Disney, dopo un periodo di relativo smarrimento in cui ha inanellato film bellissimi ma sottovalutati e altre opere purtroppo dimenticabili e dimenticate, grazie a Nathan Greno e Byron Howard inaugura un nuovo corso tornando sul concept delle “principesse” dopo le prove generali con La principessa e il ranocchio: Rapunzel conquista e trascina, anche se il passaggio alla CGI è inizialmente duro da recepire. Quel che invece ha subito preso il pubblico, e segna continuità col passato, è l’utilizzo delle canzoni.

Canzoni cult:

Frozen

Il 2013 segna l’arrivo di un film che travolgerà i botteghini, divenendo il più grande successo Disney degli ultimi anni nonché il film d’animazione dal maggior incasso in tutta la storia del cinema: Frozen, il 53° Classico, diretto da Chris Buck e Jennifer Lee. Ispirato molto liberamente alla fiaba de La regina delle nevi, è di fatto un musical, le cui canzoni faranno incetta di premi e conquisteranno le vette delle classifiche: “Let it go” è diventato un vero tormentone catapultando Elsa direttamente tra i personaggi Disney più amati.

Canzoni cult:

Oceania

L’approccio di Frozen è stato così incisivo nella sua semplicità che i successivi Classici, per quanto molto belli, hanno pagato lo scotto di essere decisamente più originali nelle soluzioni sceniche e narrative e, purtroppo, di minor successo. Oceania è il tentativo di un ritorno al “Rinascimento” da parte di Ron Clements e John Musker… forse anche troppo. Il risultato è comunque un film sottovalutato e ricco di momenti davvero godibili, con canzoni orecchiabili e perfette per i personaggi e le situazioni che vogliono raccontare.

Canzoni cult:

 

Leggi anche la recensione di Encanto:

Encanto è nei cinema dal 24 novembre, distribuito da The Walt Disney Company Italia.

 

Crudelia: icona pop, villain d'eccellenza dai mille volti
Crudelia: icona pop, villain d'eccellenza dai mille volti
Le 15 scene d'amore dei film più belle di sempre
Le 15 scene d'amore dei film più belle di sempre
I 20 episodi di Natale nelle serie TV da vedere per la notte più magica
I 20 episodi di Natale nelle serie TV da vedere per la notte più magica
Tutti i Paperi su Disney+... e dove trovarli!
Tutti i Paperi su Disney+... e dove trovarli!
14 film e serie TV nostalgiche da vedere su Disney+
14 film e serie TV nostalgiche da vedere su Disney+
I 10 migliori contenuti Marvel su Disney+
I 10 migliori contenuti Marvel su Disney+
Film Marvel: in che ordine vederli su Disney+
Film Marvel: in che ordine vederli su Disney+