Justin Bieber: in vendita dei biglietti falsi dei concerti per rubare soldi e dati sensibili

21
1 anno fa

Justin Bieber

Si continua a sentire in rete di alcuni truffatori che utilizzano dei metodi particolarmente ingegnosi e difficilmente notabili al fine di derubare dei consumatori. Nello specifico, capita in diversi casi che i malintenzionati si affidino a brand e aziende famosi per ottenere credibilità con le vittime, ed è questo il caso di un recente gruppo che sta sfruttando la popolarità del cantante Justin Bieber, nello specifico per dei biglietti falsi per il suo prossimo tour.

Mentre alcuni lasciano che i clienti affidino i loro computer in remoto, altri finiscono addirittura per installare dei malware all’interno delle macchine dei malcapitati. In dei recenti attacchi dei truffatori hanno inviato delle email fingendosi parte dello staff che organizza i concerti di Bieber, che si trattasse di organizzazione per i problemi con il Covid o semplici venditori online pronti a offrire dei rimborsi (ovviamente falsi).

Come riportato da Proofpoint e ripreso da TechRadar, le email contengono in genere un numero a cui chiamare, il che permette a chi organizza gli attacchi di bypassare diversi controlli, ottenendo al contempo la fiducia dei clienti ignari di quanto sta avvenendo, che infatti decidono in diversi casi di chiamare e di seguire le procedure richieste.

Il metodo legato al noto cantante più utilizzato, almeno nell’ultimo periodo, vede i truffatori invitare gli utenti a recarsi su un sito specifico dove ottenere dei rimborsi per i biglietti acquistati, ma purtroppo il link fornito non fa che scaricare un pericolosissimo malware, che nel giro di poco tempo riesce a compromettere le macchine dei malcapitati e a ottenere i loro dati sensibili.

Si tratta di un sistema simile a quello di cui vi abbiamo parlato da poco che riguarda Amazon, trovate a questo link tutti i dettagli, e anche in questo caso vi ricordiamo che è sempre bene riguardarsi due volte prima di contattare numeri di telefono sconosciuti e seguire istruzioni potenzialmente pericolose.

 

 

Uno youtuber che combatteva le truffe è finito vittima a sua volta di un raggiro colossale
Uno youtuber che combatteva le truffe è finito vittima a sua volta di un raggiro colossale
Ecco perché amiamo Olivia Wilde
Ecco perché amiamo Olivia Wilde
Justin Bieber bandito da YouTube
Justin Bieber bandito da YouTube
Lady Gaga, Justin Bieber Nearing 1 Billion YouTube Views
Lady Gaga, Justin Bieber Nearing 1 Billion YouTube Views
Lady Gaga, Justin Bieber Nearing 1 Billion YouTube Views
Lady Gaga, Justin Bieber Nearing 1 Billion YouTube Views