Windows 11: gli update iniziali arrivano anche sui PC non supportati

1 anno fa

Il discorso legati ai requisiti minimi di Windows 11 è risultato nel corso degli ultimi mesi particolarmente spinoso, visto che – anche possedendo delle ottime macchine – molti utenti si sono trovati a non poter supportare il nuovo sistema. Tuttavia, Microsoft ha avvisato del fatto che coloro che non sono inclusi nel programma ufficiale possono procedere all’installazione dell’OS, semplicemente assumendosi i rischi di quello che questo potrebbe causare per via delle varie incompatibilità, e non ricevendo supporto per vie ufficiali.

C’è da dire che stando a quel che sapevamo, Microsoft non avrebbe però supportato tutti i dispositivi con Windows 11 che non avevano seguito la procedura principale, anche se per il momento il primo aggiornamento cumulativo è arrivato per tutti gli utenti. Il tutto è stato svelato da diverse segnalazioni nel mondo di internet, che hanno confermato come i propri dispositivi abbiano ricevuto l’update a sorpresa, nonostante non si sappia all’effettivo se questo sia davvero arrivato per tutti.

Anche se il colosso di Redmond non è stato particolarmente chiaro sulla situazione, c’è da dire che il pericolo non è ancora scampato per tutti gli utenti che hanno effettuato l’aggiornamento del sistema operativo. È infatti possibile che – come la compagnia stessa aveva spiegato tempo a dietro – i prossimi aggiornamenti risultino disponibili solo per chi ha eseguito la giusta procedura di update, ed è quindi bene aspettarsi un possibile taglio già nel breve futuro.

Staremo in ogni caso a vedere il modo in cui l’azienda deciderà di gestire la situazione, visto che all’effettivo risulta pressoché impossibile capire se i dispositivi non supportati potranno fruire di tutte le nuove funzionalità del sistema operativo, considerando le dichiarazioni. Siamo ancora in attesa di scoprire il meglio da parte del nuovo OS, visto che questo dovrà aggiornarsi per anni con nuove feature.

 

 

Windows 11: spunta un bug con il menu start
Windows 11: spunta un bug con il menu start
Windows 11: nuovi miglioramenti per il sottosistema Android in arrivo
Windows 11: nuovi miglioramenti per il sottosistema Android in arrivo
Windows 11 si aggiorna in beta con Esplora File per le schede
Windows 11 si aggiorna in beta con Esplora File per le schede
Windows 11 richiederà un SSD come requisito obbligatorio?
Windows 11 richiederà un SSD come requisito obbligatorio?
Windows 11: il grosso update del 2022 si avvicina
Windows 11: il grosso update del 2022 si avvicina
Windows 11: le app Android arriveranno anche in Italia entro il 2022
Windows 11: le app Android arriveranno anche in Italia entro il 2022
Windows 11: presto in arrivo un aggiornamento della Gestione Attività
Windows 11: presto in arrivo un aggiornamento della Gestione Attività