Jared Leto è rimasto coinvolto negli scontri di ieri per il Green Pass a Roma

404
8 mesi fa

Jared Leto

Il celebre attore (nonché frontman dei Thirty Seconds to Mars) Jared Leto ha testimoniato in prima persona, tramite alcune storie di Instagram, gli scontri di ieri tra la polizia e alcuni manifestanti durante la manifestazione contro il Green Pass che si è tenuta a Roma.

Sono finito in mezzo a una protesta, in Italia. Da quel che ho capito, era a proposito dell’obbligo vaccinale e del green pass. Mi sono beccato del gas lacrimogeno, quindi ho chiuso qui la serata. Ecco alcune immagini e video.

recita la didascalia sull’unica foto al momento superstite dell’improvvisato reportage.

Non sappiamo se la presenza di Leto a Roma sia per motivi di turismo o di lavoro (l’attore sarà nei cinema a dicembre con House of Gucci, in parte girato a Roma) ma il suo tempismo nel recarsi nella Capitale non è stato dei migliori… probabilmente, come suo solito, non aveva visto il notiziario. A marzo del 2020 ha fatto il giro del mondo la sua dichiarazione del fatto che, avendo passato due settimane in meditazione profonda, non era al corrente dello scoppio della pandemia.

La pandemia in Giappone
La pandemia in Giappone
Afghanistan, i talebani intimano lo stop alle vaccinazioni per il Covid-19
Afghanistan, i talebani intimano lo stop alle vaccinazioni per il Covid-19
Coronavirus: nave da crociera sta facendo preoccupare gli USA
Coronavirus: nave da crociera sta facendo preoccupare gli USA
Digital divide, la pandemia ha enfatizzato la distanza tra nord e sud del mondo
Digital divide, la pandemia ha enfatizzato la distanza tra nord e sud del mondo
Anthony Fauci è al centro di una shitstorm complottista
Anthony Fauci è al centro di una shitstorm complottista
Green pass: gli attivisti chiedono l'UE di valutarne l'impatto su sanità e diritti
Green pass: gli attivisti chiedono l'UE di valutarne l'impatto su sanità e diritti
Coronavirus: negli USA si inizia a pagare la gente perché accetti la vaccinazione
Coronavirus: negli USA si inizia a pagare la gente perché accetti la vaccinazione