Google Assistant introdurrà presto dei comandi veloci, non servirà dire “Hey Google”

113
3 mesi fa

Nonostante gli utilizzi di Google Assistant risultino a dir poco sconfinati, c’è da dire che la piattaforma a volte può risultare tediosa da utilizzare, specialmente per una serie di comandi brevi in ripetizione. Per far sì infatti che l’assistente abbia modo di sentire le richieste degli utenti, serve pronunciare prima “Hey Google“, in modo tale che questo possa capire quando si sta effettivamente chiedendo una determinata mansione, ed eseguirla nei secondi successivi. Per gli utenti che – almeno in alcune occasioni – vogliono evitare questo processo, il colosso ha pensato a una soluzione, che dovrebbe debuttare presto.

Era ormai noto il fatto che Google stesse lavorando a delle frasi veloci che avrebbero permesso all’assistente di comprendere quando effettuare delle azioni senza che fosse prima necessario richiamarlo, e finalmente ulteriori dettagli sono arrivati in anteprima grazie a 9to5Google. Stando a quanto riportato dal noto portale, le frasi veloci permetteranno di evitare di dover dire Hey Google in alcune occasioni, durante le quali l’assistente aspetterà di ricevere brevi comandi.

Il tutto vale ad esempio per fermare le sveglie, rispondere al telefono o declinare le chiamate, e non sappiamo quali altre breve azioni Google Assistant permetterà in maniera più veloce. Ovviamente, come i primi screenshot emersi confermano, potrebbe capitare di far eseguire all’assistente dei comandi involontariamente, e finire per esempio a rispondere al telefono senza volerlo quando si parla con qualcun altro.

Non abbiamo ancora tutti i dettagli relativi alla questione, che speriamo vengano presto confermati da parte della compagnia, ma per il momento è chiaro che si tratta di una feature che sarà bene tenere d’occhio, e non attivare a cuor leggero, per evitare che Google Assistant possa erroneamente creare problemi essendo sempre in fase di ascolto.

 

 

Assistente Google, i figli potranno chiedere la posizione di mamma e papà
Assistente Google, i figli potranno chiedere la posizione di mamma e papà
In arrivo su XBox One il supporto a Alexa e Google Assistant
In arrivo su XBox One il supporto a Alexa e Google Assistant
Google I/O: le grandi novità del Google Assistant
Google I/O: le grandi novità del Google Assistant
Google Assistant, scovati tutti gli Easter Eggs
Google Assistant, scovati tutti gli Easter Eggs
Google Home, l'assistente smart per la casa
Google Home, l'assistente smart per la casa
Google Pixel e Pixel XL, i nuovi smartphone top di gamma Google
Google Pixel e Pixel XL, i nuovi smartphone top di gamma Google
Google Home e Google Assistant
Google Home e Google Assistant