Facebook stanzia 50 milioni di dollari per la creazione del suo metaverso

93
2 mesi fa

Facebook

Facebook ha stanziato la somma di 50 milioni di dollari per portare avanti un suo nuovo progetto, il quale riguarda la costruzione di un vero e proprio metaverso online, che si pone l’obiettivo di migliorare la fruizione degli utenti quando navigano in rete. Nello specifico, non si parla necessariamente di un cambiamento che porterà le persone a passare più tempo online, ma di un’iniziativa che ha come obiettivo quello di rendere i minuti già normalmente trascorsi semplicemente più significativi.

La compagnia ha confermato che collaborerà con diversi importanti partner al fine di assicurarsi la massima inclusività nel progetto, ma non abbiamo a che fare con una novità che si presenterà per gli utenti nel giro di poco tempo. Nonostante moltissimo personale sia al lavoro sul metaverso di Facebook, pare infatti che questo avrà modo presentarsi in una forma finale solamente nel giro di circa 10 anni. Parliamo quindi di un periodo di tempo veramente lungo, nel quale il tutto potrebbe subire diversi cambiamenti.

La somma stanziata serve principalmente per la ricerca e lo sviluppo necessari al fine di dar vita alla tecnologia in questione. Come spiegato, l’obiettivo è quello di creare un ambiente virtuale dove risulti possibile uscire con gli amici, giocare, comprare articoli, creare contenuti, e addirittura lavorare, con diverse ulteriori possibilità di cui non siamo ancora a conoscenza. La promessa è quella di far funzionare il tutto con o senza Facebook, il che sottolinea come si tratti di un progetto davvero grande.

Ovviamente, non mancano le critiche, visto che seppur in fase preliminare dello sviluppo il metaverso risulta alquanto ambizioso, e potrebbe cambiare molto nel corso degli anni, adattandosi al modo in cui il mondo virtuale si evolverà al contempo. Staremo a vedere nel corso dei prossimi mesi quali saranno gli aggiornamenti che Facebook ci fornirà sulla questione.

 

 

Meta fermerà le pubblicità che prendono in considerazione argomenti sensibili
Meta fermerà le pubblicità che prendono in considerazione argomenti sensibili
Meta: Facebook ha usato il nome di una compagnia già esistente, che ora vuole 20 milioni di dollari per la cessione
Meta: Facebook ha usato il nome di una compagnia già esistente, che ora vuole 20 milioni di dollari per la cessione
Facebook cambia ufficialmente nome, si chiamerà Meta
Facebook cambia ufficialmente nome, si chiamerà Meta
Facebook: Zuckerberg potrebbe ancora non aver scelto il nuovo nome
Facebook: Zuckerberg potrebbe ancora non aver scelto il nuovo nome
Facebook Gaming introduce ufficialmente il co-streaming
Facebook Gaming introduce ufficialmente il co-streaming
Cosa è successo a Facebook? (e a Whatsapp, Instagram, Oculus...)
Cosa è successo a Facebook? (e a Whatsapp, Instagram, Oculus...)
Facebook flirta con le chiese evangeliche americane: sempre più accordi con le organizzazioni religiose
Facebook flirta con le chiese evangeliche americane: sempre più accordi con le organizzazioni religiose