Microsoft acquisisce Clipchamp, novità in arrivo per Windows 11?

20
1 anno fa

Clipchamp

Microsoft ha da pochissimo annunciato una nuova acquisizione, parliamo nello specifico di Clipchamp. Si tratta di uno strumento di editing utilizzabile semplicemente attraverso il browser, il che lo rende di conseguenza particolarmente comodo. Come confermato, l’obiettivo è quello di integrare il programma nell’offerta di Microsoft 365, ma sembra che il tutto avrà modo di arrivare su Windows, non sappiamo attualmente se sul nuovo 11 o anche per chi rimarrà con l’attuale Windows 10.

Grazie al software, nato nel 2013 come ripreso da The Verge, gli utenti hanno modo di creare ed editare video sfruttando la potenza di calcolo di una scheda grafica per il render finale, mentre la piattaforma si occupa di fornire tutti gli strumenti necessari per il risultato. Purtroppo le parole della compagnia non sono ancora per il momento chiare, e non sappiamo quindi quale sia all’effettivo il destino a lungo termine di Clipchamp, anche se è stato specificato ufficialmente che questo si integra al meglio con Windows.

Attualmente, lo strumento di editing presente all’interno di Windows è piuttosto basilare e non particolarmente usato, il che spiega come la compagnia potrebbe voler migliorare la situazione aggiungendo la novità al suo sistema. Panos Panay di Microsoft ha recentemente mostrato su Twitter l’app Foto, il che potrebbe essere collegato all’effettivo alla situazione, visto che questa permette di editare video. Trovate il suo Tweet qui di seguito.

Le potenzialità di Clipchamp risiedono principalmente nella sua versatilità e facilità di utilizzo, visto che questo presenta una libreria di filtri, transizioni, media e stili che possono essere con facilità applicati da parte degli utenti, mentre non manca anche il supporto a diverse tracce audio per un singolo video. Staremo a vedere in che modo Windows riuscirà a elevare le potenzialità del tutto, speriamo fornendoci presto novità positive sulla situazione.

 

 

Microsoft conferma dei cambi di prezzo per Teams
Microsoft conferma dei cambi di prezzo per Teams
Microsoft Defender ora può mostrare esattamente dove la propria azienda può venire violata
Microsoft Defender ora può mostrare esattamente dove la propria azienda può venire violata
Microsoft Teams: condivise nuove statistiche
Microsoft Teams: condivise nuove statistiche
Windows 11: spunta un bug con il menu start
Windows 11: spunta un bug con il menu start
Edge: Microsoft spiega come proteggersi dalla nuovo falla zero-day
Edge: Microsoft spiega come proteggersi dalla nuovo falla zero-day
Microsoft non bloccherà le macro VBA su Office
Microsoft non bloccherà le macro VBA su Office
Windows 11: il grosso update del 2022 si avvicina
Windows 11: il grosso update del 2022 si avvicina