Apple presenta Passkeys: così sarà possibile fare login su qualsiasi sito usando Face ID e Touch ID

4 mesi fa

Apple presenta Passkeys, una nuova feature in grado di rimpiazzare i login tradizionali con l’autenticazione tramite dati biometrici. Attraverso un’integrazione con i siti di terze parti, un domani sarà possibile fare a meno delle password, per accedere a qualsiasi account basterà usare Face ID o Touch ID.

Idealmente, l’autenticazione dovrebbe funzionare in modo simile a quella già offerta da molti siti grazie all’integrazione con gli account di Facebook, Google, Amazon o altri servizi altamente diffusi.

La nuova funzione è stata mostrata per la prima volta durante uno dei tanti panel dedicati agli sviluppatori della conferenza Apple WWDC 2021. La presentazione, non a caso, si chiama ‘Move Beyond Passwords‘.

I primi siti con supporto a Passkeys dovrebbero vedersi già entro la fine del 2021, spiega Apple. La feature dovrebbe arrivare su iPhone, iPad e Mac nel corso dei prossimi mesi. Sarà introdotta di default per tutti, con un aggiornamento. Passkeys farà parte dei servizi inclusi con iCloud keychain.

L’unica stonatura è che se si decide di fare il login con un device non Apple, sarà comunque necessario inserire una password, dato che Passkeys non dovrebbe essere compatibile con i sistemi di autenticazione biometrica degli altri produttori. Conoscendo Apple, ci stupisce molto poco.

 

 

AirPods Pro 2 già mostrate nelle prime foto?
AirPods Pro 2 già mostrate nelle prime foto?
Elon Musk prova a prendere in giro Apple per il suo panno per la pulizia
Elon Musk prova a prendere in giro Apple per il suo panno per la pulizia
MacBook Pro: sarà presente una "High Power Mode"
MacBook Pro: sarà presente una "High Power Mode"
MacBook Pro: lo slot per schede SD supporta fino a 312 MB/s
MacBook Pro: lo slot per schede SD supporta fino a 312 MB/s
Apple: anche i non vaccinati tornano in ufficio, ma dovranno fare il tampone ogni giorno
Apple: anche i non vaccinati tornano in ufficio, ma dovranno fare il tampone ogni giorno
MacBook Pro: un insider ha svelato cos'ha portato Apple a inserire un notch?
MacBook Pro: un insider ha svelato cos'ha portato Apple a inserire un notch?
Nuovi MacBook Pro con M1 Pro / Max: Strabilianti, nonostante il notch
Nuovi MacBook Pro con M1 Pro / Max: Strabilianti, nonostante il notch