DBC187 – La Guerra dei Mondi: Nuova Invasione, Arkham Horror: Mother’s Embrace, John Company 2^ ed, Alhambra

7 mesi fa

…indicibili versi alieni riempiono l’aria polverosa e maleodorante, ombre scure rendono ogni stanza un delirio cubista senza senso. È in questi ultimi istanti che il vero cultista, in un attimo di lucidità, prima di essere inghiottito, con resilienza esclama: GANZ. SCHON. CLEVER.

 

Questa settimana, al Dunwich Buyers Club:

  • “Salve, è aperto?”. “Sì, buongiorno, benvenuto nello studio del Dott. Bolivia, mi dica”. “Sono un gioco di carte per due giocatori, asimmetrico, uno fa gli alieni, l’altro la resistenza umana”. “Ah, capisco”. “Volevo sapere: è qui dove i giochi di carte asimmetrici per due giocatori trovano lo spazio per esprimersi?”. “Certo, risolvo i loro problemi di comunicazione con il pubblico”. “Ha le mani d’oro, io lo vedo. E scommetto che le piace anche leggere.” “La stampa è morta”. La guerra dei Mondi.
  • Pochi sanno che in passato il DucaConte ebbe anche lui una madre. Un episodio di gioventù corretto ben presto, quando il Nostro abbandonò il vezzoso nido domestico per cercare fortuna con il commercio di carbone gallese. Però qualcosa nel titolo: Arkham Horror: Mother’s Embrace risveglia ancora oggi in lui un tepore confortante, nonostante gli anni trascorsi in solitudine nella sua magione di campagna. MAGIONE.
  • Un gioco da veri esperti, che pochi possono dire di aver affrontato a muso duro: la campagna Kickstarter per la seconda edizione del classico peso massimo di culto John Company è qui. I giocatori saranno il consiglio di amministrazione della famigerata Compagnia delle Indie Orientali, in una gioco di simulazione senza compromessi. Varrò la pena di invertire i vostri sudati risparmi? La parola ovviamente al Cap. Rubbo.
  • Alhambra è un’edizione rivisitata di un classico gioco del 2003 che all’epoca vinse un sacco di premi, e che parla di torri, mura di cinta, serragli, padiglioni: tutto ciò che ci aspetteremmo di trovare all’interno di una cittadella/fortezza autosufficiente nel sud della Spagna medievale. Assoldate i migliori costruttori, trovate il modo di incastrare tutto con armonia nella vostra Alhambra personale, insomma, fate quello che volete ma non costruite nessuna MAGIONE.

Buon ascolto e come sempre… ci vediamo dall’altra parte!

 

DBC 183: Schotten Totten 1 vs 2, Arkham Horror 2^ vs 3^, Riders of the North Sea vs Predoni di Scizia, Agricola vs Agricola Family
DBC 183: Schotten Totten 1 vs 2, Arkham Horror 2^ vs 3^, Riders of the North Sea vs Predoni di Scizia, Agricola vs Agricola Family
DBC 175: Lost Ruins of Arnak, Arkham Horror: Final Hour, Waste Knights, Unlock! Star Wars
DBC 175: Lost Ruins of Arnak, Arkham Horror: Final Hour, Waste Knights, Unlock! Star Wars
Recensione Eldritch Horror: un Lovecraft che sa di Indiana Jones
Recensione Eldritch Horror: un Lovecraft che sa di Indiana Jones
Modena Play: tutti i giochi che abbiamo provato!
Modena Play: tutti i giochi che abbiamo provato!
Mansions of madness coming soon
Mansions of madness coming soon
Mansions of madness coming soon
Mansions of madness coming soon