Instagram permetterà di inserire i pronomi sul proprio profilo

129
2 mesi fa

She/her, he/his, they. Ormai non è cosa strana riportare i pronomi che esplorano l’identità di genere sui propri profili social e, Instagram, rispondendo a questa necessità, altera la sua app per permettere agli utenti di poter pubblicare le informazioni necessarie a far sapere al mondo come preferiscono essere approcciati.

L’azienda lo ha annunciato oggi, sottolineando come ogni profilo potrà registrare fino a quattro pronomi, i quali possono essere mostrati a tutti o solamente ai propri follower. Il social è stato tuttavia poco chiaro nel definire se, come e in quanto tempo la nuova funzione verrà integrata su scala globale.

Per ora, solo “alcune nazioni” hanno ottenuto quest’opzione aggiuntiva, tuttavia il decifrare quali siano le nazioni ci impone di andare a tentativi. La testata The Verge conferma che l’opzione, poco sorprendentemente, sia attiva negli Stati Uniti, tuttavia, per quanto ci è dato sapere, questa ancora manca sui lidi del Bel Paese.

Che Instagram abbia deciso di potersi scegliere i pronomi opportuni è cosa gradita, tuttavia fintanto che la cosa viene giostrata in maniera tanto raffazzonata vien da malignare a ruota libera, magari pensando che il social di Facebook Inc. abbia imposto un aggiornamento frettoloso, più figlio di una moda che di un sincero interesse sociopoiético.

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Instagram aggiunge più livelli di controllo per i contenuti sensibili
Instagram aggiunge più livelli di controllo per i contenuti sensibili
Facebook stanzia 1 miliardo di dollari per i creatori di contenuti
Facebook stanzia 1 miliardo di dollari per i creatori di contenuti
Instagram: Facebook vorrebbe trasformarlo in un clone di TikTok
Instagram: Facebook vorrebbe trasformarlo in un clone di TikTok
Instagram: in arrivo le Storie esclusive a pagamento
Instagram: in arrivo le Storie esclusive a pagamento
Instagram permetterà a tutti di inserire i link nelle storie?
Instagram permetterà a tutti di inserire i link nelle storie?
Instagram testa un nuovo algoritmo: prima i post suggeriti, poi gli amici
Instagram testa un nuovo algoritmo: prima i post suggeriti, poi gli amici
Instagram e Twitter avevano nascosto i post di denuncia dei palestinesi su Israele, ma per sbaglio
Instagram e Twitter avevano nascosto i post di denuncia dei palestinesi su Israele, ma per sbaglio