Manara Secret Gardens: la mostra dedicata ai 50 anni di carriera del Maestro a Pordenone

2 anni fa

È dedicata a Milo Manara la mostra Secret Gardens con cui finalmente, dopo un lungo periodo di lockdown, si celebra l’apertura al pubblico di Villa Galvani, l’ottocentesca villa posta all’inteno dell’omonimo parco nel centro di Pordenone in cui ha sede il PAFF! Palazzo Arti Fumetto Friuli.

Una struttura di oltre 200 mq che lascia ampio spazio ad un allestimento ricercatissimo e curato in ogni minimo dettaglio per permettere di ammirare al meglio 130 opere del Maestro, tra cui spiccano ben 90 disegni originali, esplorando gli oltre cinquant’anni di carriera di Milo Manara attraverso l’evoluzione del suo inconfondibile e sensuale tratto e proponendo alcuni verie propri cimeli delle collaboraizoni artistiche più importanti. Oltre alle opere dell’artista sono infatti presenti due disegni di Federico Fellini donati personalmente dal regista a Manara e gli storyboard del fumetto da lui stesso realizzati oltre agli storyboard schizzati da Hugo Pratt.

Nato nel 1945 a Luson, in provincia di Bolzano, Milo Manara comprende sin da giovane la propria inclinazione per l’arte. Dopo il diploma conseguito presso il liceo artistico si trasferisce a Verona dove inizia a lavorare come assistente del noto scultore spagnolo Miguel Ortiz Berrocal.

È grazie alla moglie francese del pittore che scopre  le bande dessineè ed è l’ispiraizone fornita dalle pubblicazioni d’oltralpe a dargli lo stimolo per provare a cimentarsi nel settore. Alla fine degli anni Sessanta si trasferisce a Milano, dove sin dal principio si distingue come uno degli autori più influenti sulla scena internazionale del fumetto. La sua carriera si sviluppa nel decennio successivo portandolo a contatto con nomi illustri del panorama artistico italiano.

L’amicizia con Federico Fellini sfocia ben presto in una importante collaborazione artistica. Oltre ai due volumi “Viaggio a Tulum” e “Il viaggio di G. Mastorna, detto Fernet”, scritti da Fellini, Manara realizza i manifesti dei film del regista “Intervista” e La voce della Luna”.

Celebre anche la collaborazione con Hugo Pratt, autore di Corto Maltese. Con l’inizio degli anni Novanta arriva la consacrazione internazionale, inizialmente in Francia è e poi negli Stati Uniti grazie ad una collaborazione con la DC Comics e, qualche anno dopo, anche con la Marvel Comics.

Durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento il Maestro si è mostrato entusiasta del progetto.

Sono molto orgoglioso, felicissimo, che una mia mostra segni la riapertura del PAFF! Le mostre di fumetti sono molto importanti, il fumetto è una forma narrativa che utilizza l’immagine e le parole, è tutta un’altra cosa rispetto al linguaggio dei quadri, perché ha uno scopo essenzialmente narrativo.

Suddivisa in quattro sezioni tematiche, “Fantasie felliniane”, “Creature e altre meraviglie”, “Fantafuturi” e “Passati immaginari” la mostra esplora l’intera carriera dell’Artista attraverso tutte le incredibili sfaccettature in cui si è andata ad evolvere: pubblicità, variant cover per la Marvel,  e altri incredibili le tavole originali di “Caravaggio”, uno dei capolavori dell’artista.

L’esposizione rimarrà aperta fino al 15 agosto osservando i seguenti orari: da martedì a venerdì dalle 15:00 alle 20:00, sabato e domenica, solo su prenotazione, dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 20:00.

È possibile aquistare l’ingresso anche on-line ed eventualmente anche il tour virtuale visitando la pagina dedicata sul sito del PAFF!.

 

Il nome della rosa: prima tavola e dichiarazioni della versione a fumetti di Milo Manara
Il nome della rosa: prima tavola e dichiarazioni della versione a fumetti di Milo Manara
Il Nome della Rosa: Milo Manara realizzerà una versione a fumetti
Il Nome della Rosa: Milo Manara realizzerà una versione a fumetti
Hayao Miyazaki: l'omaggio di Milo Manara per i suoi 80 anni
Hayao Miyazaki: l'omaggio di Milo Manara per i suoi 80 anni
Panini DC Comics: la copertina di Wonder Woman disegnata da Milo Manara
Panini DC Comics: la copertina di Wonder Woman disegnata da Milo Manara
Caravaggio: in arrivo il volume conclusivo dell’opera di Milo Manara
Caravaggio: in arrivo il volume conclusivo dell’opera di Milo Manara
Napoli Comicon: Gipi sarà il Magister dell’edizione 2019
Napoli Comicon: Gipi sarà il Magister dell’edizione 2019
Napoli Comicon 2015, un'edizione storica
Napoli Comicon 2015, un'edizione storica

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.