Master of None 3 uscirà a maggio, protagonista Lena Waithe

master-of-none 3_netflix

La serie TV Master of None 3 farà il suo esordio sulla piattaforma streaming Netflix a maggio, ed al centro della storia non ci sarà più il personaggio interpretato da Aziz Ansari, bensì  Lena Waithe ed il suo character Denise.

Naomi Ackie, che ha  già partecipato alla serie The End of the F****** World, è in trattative per unirsi al cast di Master of None 3. Il nome di questa nuova stagione sarà  Master of None Presents: Moments in Love. A comporla ci saranno cinque episodi che saranno tutti diretti dallo stesso Aziz Ansari.

Sembra che una stagione tutta dedicata al personaggio di Denise possa ritenersi legittima, soprattutto grazie alla sua performance di protagonista nell’episodio della seconda stagione intitolato Thanksgiving. Proprio quella puntata viene considerata la migliore scritta in tutta la serie, e che è valsa proprio un Emmy Awards.

La terza stagione di Master of None è stata annunciata solo a gennaio. Questa è la sinossi della stagione due del telefilm di Netflix:

Dopo aver viaggiato all’estero, Dev (Aziz Ansari) torna a New York per affrontare le sfide della sua vita personale: una nuova opportunità lavorativa e una complessa relazione sentimentale in via di sviluppo con qualcuno che significa moltissimo per lui.

 

 

 

Rick e Morty stagione 7, la recensione: La Rinascita del multiverso verde
Rick e Morty stagione 7, la recensione: La Rinascita del multiverso verde
Arcane 2: il primo trailer di Netflix della seconda stagione
Arcane 2: il primo trailer di Netflix della seconda stagione
Berlino, la recensione: uno spin-off di qualità
Berlino, la recensione: uno spin-off di qualità
La concierge Pokémon: in vacanza con i Pocket Monsters
La concierge Pokémon: in vacanza con i Pocket Monsters
Rebel Moon - Parte 2: La Sfregiatrice - Ecco il teaser ufficiale
Rebel Moon - Parte 2: La Sfregiatrice - Ecco il teaser ufficiale
Mercoledì: Netflix annuncia la serie spin-off
Mercoledì: Netflix annuncia la serie spin-off
The Sandman Stagione 2: cosa possiamo aspettarci
The Sandman Stagione 2: cosa possiamo aspettarci