The Minutes: Armie Hammer abbandona lo spettacolo a Broadway

23
1 mese fa

The Minutes Armie Hammer

Alla luce di un’indagine della polizia di Los Angeles e delle accuse di violenza sessuale – che Armie Hammer nega fermamente – l’attore ha deciso di rinunciare al ruolo a lui affidato nella commedia di Broadway The Minutes.

The Minutes è una commedia ideata da Tracy Letts, il cui debutto era previsto a marzo 2020 nei teatri. In seguito i piani sono cambiati a causa della pandemia, che ha provocato la chiusura di tutti i palcoscenici del mondo, compresi quelli a Broadway. Ora, lo spettacolo dovrebbe riprendere la produzione nel corso della stagione 2021-2022.

Ecco le parole di Armie Hammer:

Ho adorato ogni singolo secondo del lavoro svolto per The Minutes. Ma in questo momento devo concentrarmi su di me e la mia salute per il bene della mia famiglia. Di conseguenza non tornerò a Broadway con la produzione.

Jeffrey Richards, il produttore dello spettacolo teatrale, ha dichiarato:

Armie Hammer rimane un collega stimato per tutti noi che abbiamo lavorato con lui sul palco e fuori dal palco in The Minutes. Auguriamo solo il meglio per lui e rispettiamo la sua decisione.

Diretto da Anna D. Shapiro, lo spettacolo The Minutes è stato presentato per la prima volta alla Steppenwolf Theatre Company nel 2017 e vedeva Hammer già protagonista. Lo spettacolo prende in esame il funzionamento interno di una riunione del consiglio comunale e l’ipocrisia, l’avidità e l’ambizione che emergono quando un nuovo arrivo nella piccola città di Big Cherry inizia a fare le domande sbagliate.

Non solo The Minutes, a cui l’attore ha rinunciato per dedicare del tempo a se stesso e alla sua salute dopo l’accaduto: di recente, a causa delle accuse di violenza sessuale, oltre ad essere scaricato dai suoi agenti, Armie Hammer è stato tagliato fuori dai film The Billion Dollar Spy e Shotgun Wedding e dalla serie tv Gaslit. Non manca poi l’abbandono, per cause di forza maggiore, del making of de Il Padrino.

Insomma, piano piano sembra che la carriera dell’attore stia scivolando verso il baratro, ma non è detta l’ultima parola: l’attore ha un ruolo importante nel film targato Dinsey dal titolo Death on the Nile, che uscirà nel 2022 ed è stato girato molto prima dello scandalo.

 

Potrebbe interessare:

 

Assassinio sul Nilo: Gal Gadot parla delle accuse a Armie Hammel e del film
Assassinio sul Nilo: Gal Gadot parla delle accuse a Armie Hammel e del film
Gaslit: Dan Stevens sostituirà Armie Hammer nella serie Starz
Gaslit: Dan Stevens sostituirà Armie Hammer nella serie Starz
Armie Hammer licenziato anche dal film Billion Dollar Spy
Armie Hammer licenziato anche dal film Billion Dollar Spy
Armie Hammer accusato di stupro e altri atti di violenza
Armie Hammer accusato di stupro e altri atti di violenza
Josh Duhamel sostituirà Armie Hammer in Shotgun Wedding
Josh Duhamel sostituirà Armie Hammer in Shotgun Wedding
Armie Hammer lascia anche il ruolo della serie drammatica The Offer
Armie Hammer lascia anche il ruolo della serie drammatica The Offer
The Offer: Armie Hammer nel cast della serie sulla realizzazione de Il Padrino
The Offer: Armie Hammer nel cast della serie sulla realizzazione de Il Padrino