Oscar 2021: la cerimonia dal vivo, ecco tutte le novità in una lettera di David Rubin

2 mesi fa

Oscar 2021 la cerimonia

In precedenza era stato confermato che, a differenza degli Emmy, i quali si sono svolti in modalità virtuale lo scorso anno, la cerimonia degli Oscar 2021 sarà un evento dal vivo, a cui però non tutti potranno partecipare di persona. A fare chiarezza è una lettera del presidente di AMPAS David Rubin, all’interno della quale è riportato che tutti i candidati potranno partecipare alla cerimonia, ma altre persone non saranno ammesse all’evento, a meno che non siano i presentatori della serata o ospiti di un candidato.

Nella lettera è stato anche confermato che la cerimonia degli Oscar 2021 si terrà in due località: alla Union Station di Los Angeles e al Dolby Theatre.

La lettera di David Rubin:

Sebbene avessimo sperato che la pandemia sarebbe stata più lontana entro il mese di aprile, la salute e la sicurezza dei nostri membri e dei candidati all’Oscar sono la nostra principale preoccupazione, quindi abbiamo dovuto prendere alcune decisioni necessarie su alcuni dei nostri eventi anticipati della settimana degli Oscar.

 

Quest’anno, coloro che parteciperanno ai premi di persona saranno i candidati, i loro ospiti e i presentatori, con un pubblico di milioni di spettatori e applausi da tutto il mondo. Di conseguenza non saremo in grado di condurre la nostra lotteria annuale dei biglietti per i membri.

 

Inoltre, non terremo alcun evento di persona, comprese le proiezioni delle candidature, il pranzo dei candidati all’Oscar e le tanto amate occasioni della settimana degli Oscar, come il ricevimento del cocktail dei candidati al lungometraggio internazionale e la programmazione pubblica per il cortometraggio, il documentario, il lungometraggio d’animazione, il lungometraggio internazionale e le categorie di film, insieme a trucco e acconciatura. Mi dispiace aggiungere che i premi di quest’anno non includeranno anche una celebrazione del Governors Ball post-Oscar o feste di veglia degli Oscar a Londra e New York.

 

In un anno segnato da tanta incertezza, una cosa è senza dubbio: abbiamo arruolato il trio ideale di produttori – Jesse Collins, Stacey Sher e Steven Soderbergh – per mettere insieme uno spettacolo degli Oscar come nessun altro, per onorare film straordinari, memorabili performance e successi nel cinema dell’anno passato.

 

Apprezziamo il vostro supporto e la vostra comprensione, poiché non vediamo l’ora di assistere a uno spettacolo entusiasmante il 25 aprile.

 

Sull’argomento:

 

Un altro giro: il film premio Oscar arriva al cinema a maggio
Un altro giro: il film premio Oscar arriva al cinema a maggio
Minari, la recensione: semi coreani in terra americana
Minari, la recensione: semi coreani in terra americana
Oscar 2021: Dove guardare i film vincitori
Oscar 2021: Dove guardare i film vincitori
Oscar 2021: Chloé Zhao viene oscurata dalla Cina
Oscar 2021: Chloé Zhao viene oscurata dalla Cina
Oscar 2021: Anthony Hopkins omaggia Chadwick Boseman
Oscar 2021: Anthony Hopkins omaggia Chadwick Boseman
Oscar 2021, tutti i vincitori: Nomadland è il miglior film!
Oscar 2021, tutti i vincitori: Nomadland è il miglior film!
Birds of Prey: il film DC Comics potrebbe essere candidato a due Oscar
Birds of Prey: il film DC Comics potrebbe essere candidato a due Oscar