Invisible Women: la serie tv della Sony basata sul potere dell’invisibilità

2 mesi fa

Invisible Women serie tv

La Sony Pictures Television sta sviluppando la serie tv comedy Invisible Women, una commedia dark tutta al femminile basata sul romanzo di Jeanne Ray dal titolo Calling Invisible Women. La sceneggiatrice e showrunner della serie è Randi Mayem Singer. Nel progetto una donna un po’ in là con gli anni si sveglia un giorno e si ritrova ad essere letteralmente invisibile. Presto si renderà conto di non essere la sola.

In merito alla serie tv Invisible Women, Randi Mayem Singer ha detto:

Adoro l’idea dell’invisibilità come metafora. Il divertimento viene dal rendere l’invisibilità un superpotere, oltre che una crisi di identità che può avvenire quando le donne non si sentono più guardate dagli altri come negli anni in cui erano più giovani.

La sceneggiatrice collabora al progetto con Kay Cannon e Laverne McKinnon della K&L Productions, insieme ad Alex Hertzberg, anche produttore esecutivo della serie tv targata Sony. Ricordiamo che Randi Mayem Singer ha scritto anche la sceneggiatura di Mrs.Doubtfire, che vedeva interprete principale il compianto Robin Williams.

 

Potrebbe interessare:

 

 

Binge watching: ora uno sito vi calcola quanti giorni vi servono a finire una serie
Binge watching: ora uno sito vi calcola quanti giorni vi servono a finire una serie
World of Darkness: una serie TV e un film in lavorazione
World of Darkness: una serie TV e un film in lavorazione
Heartstopper: la serie Netflix sul fumetto di Alice Oseman
Heartstopper: la serie Netflix sul fumetto di Alice Oseman
Anna, recensione della serie di Niccolò Ammaniti #BingeStream
Anna, recensione della serie di Niccolò Ammaniti #BingeStream
Tenebre e Ossa, Recensione serie Netflix
Tenebre e Ossa, Recensione serie Netflix
Parasite: la serie TV HBO sarà ambientata nel mondo del film
Parasite: la serie TV HBO sarà ambientata nel mondo del film
The Wonder Years: Elisha Williams protagonista del revival
The Wonder Years: Elisha Williams protagonista del revival