Twitter, in futuro si potrà annullare l’invio dei tweet?

1 mese fa

Ad oggi, infatti, qualora si postasse un tweet contenente un errore o per qualsiasi altro motivo si volesse modificare quanto scritto, l’unica possibilità data dal social network è la cancellazione del messaggio. Insomma, niente mezze misure. Ma forse non per molto.

Secondo quanto scoperto dalla ricercatrice Jane Manchung Wong starebbe per arrivare proprio una funzione che consentirebbe agli utenti di annullare l’invio di un tweet. Anche in questo caso, però, c’è un limite: è possibile interrompere la pubblicazione entro massimo sei secondi.

Stando al report della Wong, in seguito all’invio di un tweet apparirà un nuovo bottone dinamico (undo) che mostra lo stato della pubblicazione e che si riempie dando all’utente il tempo per decidere se intervenire, in caso di ripensamenti dell’ultimo secondo, oppure no.

Insomma, i limiti di Twitter restano tali: i 280 caratteri e l’impossibilità di modificare un tweet, una volta pubblicato (lo stesso CEO Jack Dorsey ha confermato che il tasto modifica non arriverà mai). E da un certo punto di vista sono proprio queste caratteristiche a rendere unico il social dei cinguettii.

 

Zola: il primo trailer del film basato su un thread virale di Twitter
Zola: il primo trailer del film basato su un thread virale di Twitter
Amazon, i dipendenti pensavano che Twitter fosse stato hackerato
Amazon, i dipendenti pensavano che Twitter fosse stato hackerato
Twitter, la comunicazione del Comando Strategico USA è nelle mani di un bebè
Twitter, la comunicazione del Comando Strategico USA è nelle mani di un bebè
#RestoreTheSnyderVerse ha raggiunto oltre 1 milione di tweet
#RestoreTheSnyderVerse ha raggiunto oltre 1 milione di tweet
Amazon sostiene che nessun dipendente urini nelle bottiglie e Twitter risponde con foto
Amazon sostiene che nessun dipendente urini nelle bottiglie e Twitter risponde con foto
Twitter vuole iniziare a usare le reazioni a emoticon
Twitter vuole iniziare a usare le reazioni a emoticon
Twitter bannava per errore chiunque scrivesse la parola 'Memphis', ops
Twitter bannava per errore chiunque scrivesse la parola 'Memphis', ops