Nvidia dichiara guerra alle criptovalute: ‘hash dimezzato se l’algoritmo rileva operazioni di mining’

2 mesi fa

La nuova GPU Nvidia RXT 3060 ha un algoritmo integrato per bloccare le operazioni di mining di criptovalute. Così l’azienda vuole risolvere un problema che ha lasciato con il cerino in mano i videogiocatori di tutto il mondo.

Nvidia la scorsa settimana ha annunciato un piano per andare in soccorso dei gamer. Le sue nuove GPU di Nvidia sono progettate per bloccare il mining di criptovalute, specie degli Ether. Un algoritmo è in grado di rilevare l’operazione, diminuendo l’hash-rate e quindi rendendole inutilizzabili per lo scopo.

Come è noto, le GPU del brand sono tra le più usate per le operazioni di mining, ossia il processo attraverso il quale, risolvendo dei problemi matematici molto complessi, è possibile validare le transazioni effettuate su una Blockchain venendo ricompensati in criptovalute.

Proprio per questo motivo, ad ogni release le GPU vengono saccheggiate dalle mining factory asiatiche, rendendo pressoché impossibile mettere le mani sulle schede grafiche al loro prezzo di listino e senza sopportare attese estenuanti.

La novità – conferma oggi l’azienda – riguarda per il momento solo la nuova scheda Nvidia RTX 3060. La strategia si muove su due binari:

  • da una parte i prodotti pensati per i videogiocatori avranno integrata la tecnologia anti-mining in modo liberare la domanda di GPU dall’assalto famelico degli appassionati di criptovalute
  • dall’altra Nvidia presenterà una serie di prodotti pensati esclusivamente per il mining. La nuova linea si chiama CMP (Cryptocurrency Mining processor) e a loro volta i prodotti di questa serie sono pensati per non poter essere utilizzati per giocare.

Agendo in questo modo, Nvidia spera di soddisfare entrambe le clientele senza che si sovrappongano creando inutili frustrazioni.

Nvidia ha confermato che il nuovo software anti-mining – che peraltro essendo integrato nel BIOS è praticamente impossibile da rimuovere – non verrà portato retroattivamente anche sulle GPU già in commercio o già presentate.

 

 

Criptovalute: Sotheby's accetterà Bitcoin e Ethereum
Criptovalute: Sotheby's accetterà Bitcoin e Ethereum
Ethereum senza freni: la criptovaluta supera i 3.000$ e cresce più dei Bitcoin
Ethereum senza freni: la criptovaluta supera i 3.000$ e cresce più dei Bitcoin
Nvidia e ARM: il Regno Unito indaga sull'acquisizione
Nvidia e ARM: il Regno Unito indaga sull'acquisizione
Chip: Nvidia si aspetta carenze per tutto il 2021
Chip: Nvidia si aspetta carenze per tutto il 2021
Nvidia, 300 GPU recuperate dopo un inseguimento su motoscafi
Nvidia, 300 GPU recuperate dopo un inseguimento su motoscafi
NFT: le criticità di un sistema ancora ignoto
NFT: le criticità di un sistema ancora ignoto
Cosa sono i Non-Fungible Token, i crypto-collezionabili da migliaia di euro
Cosa sono i Non-Fungible Token, i crypto-collezionabili da migliaia di euro