Microsoft Word: in arrivo la funzione “Text Prediction”

16
4 mesi fa

Entro marzo, Microsoft porterà la funzione “Text Prediction” all’interno del suo software di testo Microsoft Word.

Si tratta di una funzionalità molto simile alla scrittura intelligente di Google Documenti e che, sfruttando il machine learning, prevede quali parole l’utente sta per scrivere e le suggerisce in grigio per accelerare la scrittura di un testo.

Sarà poi l’utente a decidere se accettare o meno i suggerimenti, rifiutandoli con il tasto Esc oppure accettandoli con il tasto Tab.

Per chi non fosse interessato a questa feature, potrà disattivarla totalmente. Grazie alla tecnologia del machine learning, questa Text Prediction dovrebbe migliorare con il suo utilizzo e offrire all’utente suggerimenti sempre più coerenti al suo stile di scrittura.

Stessa feature è in fase di distribuzione da questo mese sul servizio di posta elettronica Outlook per Windows e che consente quindi di scrivere email in maniera molto più veloce. Simili a Gmail, queste Text Prediction sono state implementate in Outlook per web lo scorso anno, insieme alla funzione che consente alle persone di pianificare quando inviare le email.

 

Microsoft: confermata la morte di Windows 10X
Microsoft: confermata la morte di Windows 10X
Windows 10 è già usato da 1,3 miliardi di utenti: frammentazione al minimo
Windows 10 è già usato da 1,3 miliardi di utenti: frammentazione al minimo
Microsoft Office dice addio al Calibri: nuovo font predefinito nel 2022
Microsoft Office dice addio al Calibri: nuovo font predefinito nel 2022
Windows 10: l'aggiornamento di marzo può causare crash se si utilizza la stampante
Windows 10: l'aggiornamento di marzo può causare crash se si utilizza la stampante
IA sconfitte con dei post-it, ecco i typographic attack
IA sconfitte con dei post-it, ecco i typographic attack
Anche l'intelligenza artificiale fatica a dominare il gioco QWOP
Anche l'intelligenza artificiale fatica a dominare il gioco QWOP
ByteDance si diversifica, passando da TikTok alla medicina
ByteDance si diversifica, passando da TikTok alla medicina