Il girl power nelle serie TV Sky, da The Undoing ad Anna

48
2 mesi fa

11 minuti

girl power nelle serie TV Sky

Donne. Fragili. Coraggiose. Storie di figlie e di sorelle. Di madri. Storie che vanno anche ai confini della realtà ma che poi ritornano con i piedi per terra mostrandoci il ritratto di quella che è una rappresentazione seriale femminile in piena crescita. E oggi siamo qui per mostrarvi la forza del girl power nelle serie TV di Sky in arrivo in questo 2021.

Si parla tanto di girl power nel cinema e nelle serie TV. Spesso lo si fa ma non nel modo giusto. Ma c’è davvero un modo giusto? Si, semplicemente guardando prodotti, storie dove la rappresentazione femminile è veritiera, coraggiosa ed anche motivazionale, perfino in quei momenti dove siamo di fronte a personaggi negativi, personaggi fragili, personaggi che sbagliano prima di tornare in carreggiata. Personaggi umani.

Nella sua offerta per questo 2021, guardando anche ad alcuni grandi cult degli ultimi anni, possiamo dire che il girl power nelle serie TV Sky scorre potente, soprattutto in alcuni dei personaggi che, a nostro avviso, hanno già fatto la storia della televisione.

 

girl power nelle serie TV Sky

 

Delle vere e proprie eroine contemporanee che fronteggiano difficoltà della vita, tra ostacoli, sbagli, incomprensioni, incidenti. Donne che non si lasciano schiacciare da uno stereotipo sociale e che spesso reggono pesi troppo più grandi di loro sulle loro spalle. Donne vittime, si, ma che non si crogiolano nello stereotipo o in un becero vittimismo.

Donne che scelgono per loro stesse, influenzando anche chi le circonda. E questo accade nel bene ed anche nel male.

Non parliamo di personaggi perfetti, anzi forse la maggior parte sono proprio personaggi imperfetti in quanto esseri umani, avvicinando lo spettatore ad una dimensione che ci appartiene decisamente di più e, quindi, entrando maggiormente in empatia con il loro mondo.

Qualcosa ne sa sicuramente la Rue di Zendaya nell’amatissima e premiatissima di Euphoria, ossessivo-compulsiva, insicura e triste. Al tempo stesso, è proprio nella complicità con un’altra giovane donna, altrettanto complessa ma così diversa da lei, Jules (Hunter Schafer, altro personaggio straordinario di questa serie), che Rue riesce a trovare parte della sua forza.

 

girl power nelle serie TV Sky

 

Non da meno la Grace (Nicole Kidman) The Undoing, sensibile ed empatica, dallo spiccato senso del problem solving e capace di mostrarsi forte per tutta la famiglia anche nei momento più critici. Oppure la piccola Anna dell’attesissima nuova serie TV di Niccolò Ammaniti Anna, coraggiosa, testarda e tenace nonostante la tenera età.

Senza indugiare oltre, andiamo ad esplorare le storie e le donne portatici del girl power nelle serie TV Sky in questa stagione 2021 che vi invita letteralmente a perdervi nelle diverse sfumature e sfaccettature di generi e racconti che potete trovare in abbonamento.

 

 

The Undoing – Le verità non dette

Tratta dall’omonimo romanzo di Jean Hanff Korelitz, The Undoing è la miniserie diretta da Susanne Bier con protagonisti Nicole Kidman e Hugh Grant, arrivata l’8 Gennaio 2021 su Sky Atlantic e in streaming su NOW TV, disponibile attualmente on demand. Al cast si sono uniti anche la nostra Matilda De Angelis ed Donald Sutherland, Édgar Ramírez e Lily Rabe.

Inoltre, recentemente la serie TV è stata candidata a 4 Golden Globes, tra cui miglior miniserie, miglior attore protagonista in una miniserie e miglior attrice protagonista in una miniserie.

 

girl power nelle serie TV Sky

 

La Kidman e Grant sono ufficialmente la coppia Grace e Jonathan Fraser, due professionisti affermati di New York sposati felicemente da anni. Possiedono una bella casa a Manhattan, sono benestanti e il loro figlio dodicenne Henry frequenta una prestigiosa scuola privata. Tutto questo castello dorato comincia a crollare quando muore la mamma di un compagno di scuola e Jonathan, che improvvisamente sparisce, diventando il sospettato principale. Il rapporto di Grace e Jonathan inizia sempre di più a mostrarsi di mera facciata sotto la cui superficie un ramificato tappeto di segreti e menzogne l’aspetta al varco.

È una donna che sembra avere una vita perfetta, un po’ il suo aspetto: elegante e di classe.

Com’è il personaggio di Grace? È una donna che sembra avere una vita perfetta, un po’ il suo aspetto: elegante e di classe.
È una psicoterapista specializzata sui problemi di coppia (ironico, no!?) e sul lavoro ci appare come una professionista molto solida e diretta, capace di analizzare con chiarezza i problemi dei suoi pazienti, cui sa rivolgersi con fermezza.

 

 

La gentilezza – assieme all’empatia – sembra essere la principale qualità di Grace, sempre disposta a spendere una parola carina su e per chiunque.

Non facciamoci però troppo incantare dalla delicatezza d’animo, Grace sa essere ed è una donna forte, attenta nei confronti della sua famiglia, in particolar modo in quelli del figlio dodicenne Henry, un ragazzino particolarmente maturo e sensibile per la sua età e molto legato al padre, per cui sembra nutrire una vera e propria venerazione.

Grace, tuttavia, come ogni madre, non interferisce nel rapporto quasi esclusivo tra padre e figlio. Esattamente come Henry, anche lei divide quel tipo di rapporto con suo padre (Donald Sutherland) e questo ci permetterà di comprendere qualcosa di più sull’apparente perfezione di Grace, sul suo passato e, soprattutto, sul distaccamento nei confronti delle difficoltà più amare e perfide della vita.

 

 

 

Euphoria S2

E se si parla di girl power nelle serie TV Sky, Euphoria e la sua seconda stagione non può che comparire nelle attese di quest’anno.

Basata sull’omonima miniserie israeliana, ideata da Ron Leshem e Daphna Levin, Euphoria è la straordinaria serie televisiva creata da Sam Levinson per HBO e arriva per la prima volta in Italia su Sky e in streaming su NOW TV il 26 Settembre 2019.

A cavallo tra Dicembre e Gennaio sono usciti due episodi speciali rispettivamente sulle due protagonista, Rue (Zendaya) e Jules (Hunter Schafer) ci hanno aperto un po’ di riflessioni riguardanti l’attesissima seconda stagione.

 

girl power nelle serie TV Sky

 

Discendente diretta di una serie che per gli adolescenti è stata molto importante, ovvero Skins; Euphoria è una serie TV profonda che affronta in maniera diretta, feroce e violenta alcune delle problematiche direttamente correlate al mondo degli adolescenti: la tossicodipendenza, il bullismo, la discriminazione, l’accettazione di se stessi.

Lo fa attraverso un discorso semplice, reale, lasciando che siano proprio i personaggi a parlare al pubblico, a compiere le loro scelte – giuste o sbagliate – e poi raccogliere le conseguenze di quelle stesse azioni. Vuole essere un faro anche per un pubblico più maturo, soprattutto quello dei genitori, spronandoli a seguire di più i propri figli, a comprenderli maggiormente e a non lasciarli soli quando si sentiranno troppo persi e smarriti. Proprio per questo motivo è importante, anche per un pubblico più giovane, guardare con coscienza Euphoria e rendersi conto che alcune immagini, il modo in cui alcune delle tematiche principali vengono affrontare, sono trattate in maniera cruda ed esplicita.

Ma anche l’amore e l’amicizia sono altre due tematiche forti e decisive all’interno di Euphoria.

Tematiche che vengono rappresentate anche grazie alle sue due protagoniste principali. Da una parte, infatti, abbiamo Rue: tossicodipendente che entra ed esce dalla riabilitazione. Insicura e fragile. Compulsiva, chiusa a riccio in se stessa se non quando si tratta di Jules.

 

girl power nelle serie TV Sky

 

Jules, dall’altra parte, sembra quasi essere uscita da un mondo fatato. Dai capelli “fatti” di zucchero a velo ai vestiti che ricordano quasi quelli di un’eroina dei manga. Scudo perfetto per un modo forse non ancora pronto per lei. Jules, infatti, proprio come la sua interprete, è una ragazza transgender che all’inizio della stagione vuole quasi nascondere a tutti i costi il suo segreto.

In passato è stata rinchiusa in un istituto per giovani affetti da patologie psichiatriche dalla madre, che, per l’appunto, ora non fa più parte della sua vita. Ma nonostante questo, Jules è un’inguaribile romantica alla constante ricerca dell’amore vero, o comunque qualcosa che si avvicini ad essere questo, senza però dover rinunciare a se stessa, alla sua identità, alla sua autodeterminazione. Jules, infatti, è l’unico personaggio in tutta la serie a sapere benissimo cosa vuole!

 

 

 

The Flight Attendant

Una delle serie TV più attese che vedremo su Sky in questo 2021 è sicuramente The Flight Attendant, già candidata a due Golden Globes; commedia nera basa sull’omonimo romanzo di Chris Bohjalian, con protagonista Kaley Cuoco, la Penny di The Big Bang Theory.

La Cuoco nella serie interpreta il ruolo della protagonista, Cassandra “Cassie” Bowden, assistente di volo che durante uno scalo si sveglia con i postumi della sbornia in una stanza d’hotel a Dubai, accanto a un cadavere.

Invece di informare la polizia, presa dal panico e con il terrore di essere accusata di aver commesso lei stessa l’omicidio, Cassandra si unirà al resto della crew per un volo verso New York City come se nulla fosse, sperando ovviamente di potersi lasciare tutto questo alle spalle.

 

 

È vero che siamo nel mondo della finzione ma a tutto c’è un limite, non credete? L’incontro con l’FBI è inevitabile e l’amnesia che assale Cassandra nel momento stesso in cui cerca di ricordare e ricostruire cosa sia successo in quella stanza a Dubai, fanno cominciare a dubitare la donna di se stessa, lasciandola sprofondare in un effetto vertigo fatto di insicurezza, paura e terrore.

Cassandra è davvero capace di tutto questo? La sua mente la sta proteggendo dai fatti reali?

Cassandra è davvero capace di tutto questo? La sua mente la sta proteggendo dai fatti reali? E come si può vivere con un tale dubbio? Questa nuovissima serie TV ci porterà proprio ad analizzare, sviscerare questo aspetto particolare, e se vogliamo anche traumatico, nel quale si ritroverà la protagonista, in un continuo bilico tra il bisogno della verità e la paura di risultare davvero colpevole. Tanta curiosità soprattutto per Kaley Cuoco in un ruolo completamente differente dal solito.

 

 

 

Anna

Parlando di grande attese e di girl power nelle serie TV Sky, non si può assolutamente non citare Anna, la nuovissima creazione di Niccolò Ammaniti, tratta dal suo romanzo omonimo, fra i più amati della sua produzione (edito in Italia da Einaudi).

Secondo progetto per la TV dello scrittore Premio Strega, ancora per Sky dopo il successo de Il Miracolo, Ammaniti firma lo Sky Original Anna – su Sky e NOW TV nel 2021 – il distopico racconto di un mondo distrutto, devastato da un virus che uccide gli adulti e risparmia i più piccoli.

 

girl power nelle serie TV Sky

 

Ma chi è Anna? Una ragazzina cocciuta e coraggiosa che parte alla ricerca del fratellino rapito. Fra campi arsi e boschi misteriosi, ruderi di centri commerciali e città abbandonate, fra i grandi spazi deserti di un’isola riconquistata dalla natura e selvagge comunità di sopravvissuti, Anna ha come guida il quaderno che le ha lasciato la mamma con le istruzioni per farcela. E giorno dopo giorno scopre che le regole del passato non valgono più, dovrà inventarne di nuove.

A vestire i panni della temeraria Anna, troviamo l’esordiente tredicenne Giulia Dragotto, mentre in quelli del piccolo Astor ci sarà Alessandro Pecorella, anche lui alla sua prima volta sullo schermo televisivo.

Una nuova stella sta per nascere?

 

 

 

Domina

Concludiamo questo specchietto sulle attese di questo 2021 incentrato sul girl power nelle serie TV Sky, compiendo un viaggio che ci porterà diretta nell’Antica Roma con Domina, dramma epico con protagonista Kasia Smutniak nei panni di Livia Drusilla, che dopo numerose avversità riesciurà a diventare la donna più potente del mondo allora conosciuto.

Insieme a lei un grandissimo cast internazionale nel quale spiccano i nomi di Isabella Rossellini (Velluto Blu), Liam Cunningham (Il Trono di Spade) e Claire Forlani (Vi presento Joe Black).

 

 

Livia e le altre donne si fanno strada in una società pericolosa e brutale

La storia segue il viaggio e l’ascesa di Livia, guidata da un profondo desiderio di vendicare il padre e di garantire il potere ai suoi figli. Livia e le altre donne si fanno strada in una società pericolosa e brutale, in cui dominano strategie, cospirazioni, seduzioni e delitti. Una saga familiare viscerale e autentica, fondata sull’accuratezza storica e capace di riportare in vita le incredibili storie vere di quelle donne che hanno creato una delle dinastie più durature e affascinanti di tutti i tempi.

Con i costumi del Premio Oscar Gabriella Pescucci, Domina è una nuovissima serie TV Sky Original, prodotta da Fifty Fathoms e Sky Studios, con Cattleya nel ruolo di executive production service. Su Sky e NOW TV nel 2021.

 

Anna: la presentazione della serie TV di Niccolò Ammaniti
Anna: la presentazione della serie TV di Niccolò Ammaniti
Euphoria: Tom Holland vorrebbe apparire come guest star
Euphoria: Tom Holland vorrebbe apparire come guest star
Eddie Murphy: i 10 migliori film con il popolare attore comico
Eddie Murphy: i 10 migliori film con il popolare attore comico
WandaVision, la spiegazione del finale
WandaVision, la spiegazione del finale
Il Principe cerca Figlio, la recensione: Eddie Murphy come Black Panther
Il Principe cerca Figlio, la recensione: Eddie Murphy come Black Panther
WandaVision, la recensione dell’episodio finale: Wanda (e Visione) all along
WandaVision, la recensione dell’episodio finale: Wanda (e Visione) all along
Raya e l'Ultimo Drago, dalle parole di registi, sceneggiatori e producer
Raya e l'Ultimo Drago, dalle parole di registi, sceneggiatori e producer