CD Projekt: gli hacker hanno messo all’asta il codice sorgente di Cyberpunk 2077

125
2 mesi fa

C

Gli hacker mantengono la parola, dopo l’attacco a CD Projekt Red i codice sorgente di Cyberpunk 2077 sono finiti all’asta nel mercato nero. I criminali sperono di guadagnare milioni di euro.

Gli hacker che hanno colpito CD Projekt Red con un attacco ransomware hanno mantenuto la loro promessa: i codice sorgente di Cyberpunk 2077 e The Witcher 3 (ma non solo) sono finiti all’asta sul mercato nero.

I criminali sperano di farci milioni di euro. Il developer polacco ha annunciato al pubblico la natura dell’attacco lo scorso martedì. CD Projekt aveva spiegato fin da subito che l’azienda non avrebbe ceduto alle richieste dei criminali, rifiutando il pagamento di qualsiasi riscatto.

Oltre ai codici sorgente, gli hacker hanno ottenuto il possesso di diverso materiale interno all’azienda, inclusi documenti delle risorse umane e di natura legale o finanziaria.

Nei forum dedicati all’hacking sono iniziati a circolare alcuni leak (soprattutto su Gwent, il gioco di carte collezionabili basato su The Witcher). L’asta per i codice sorgente si sta invece tenendo su un forum chiamato Exploit. Né The Verge né altre testate giornalistiche specializzate hanno avuto modo di verificare la legittimità del materiale messo all’asta o pubblicato online.

Secondo KELA, un’azienda di cybersecurity che ha avuto accesso a parte del materiale, non esistono motivi per pensare che le aste non siano legittime.

Riteniamo che si tratti di una vera asta promossa da un ricettatore che ha avuto accesso ai dati. Per partecipare all’asta è necessario pagare un deposito, è una tattica usata normalmente dai venditori che hanno serie intenzioni e vogliono evitare raggiri

ha spiegato un portavoce di KELA a The Verge.

Nella giornata di ieri, gli sviluppatori dietro a Cyberpunk 2077 e The Witcher 3 hanno confermato di essere già in contatto con le autorità.

Sull’argomento:

 

 

Il Regno Unito vuole obbligare Facebook ad installare una backdoor su WhatsApp e Messenger
Il Regno Unito vuole obbligare Facebook ad installare una backdoor su WhatsApp e Messenger
LockTheSystem, il ransomware che sta prendendo di mira l'Italia
LockTheSystem, il ransomware che sta prendendo di mira l'Italia
LockTheSystem: in Italia si vede un nuovo ransomware
LockTheSystem: in Italia si vede un nuovo ransomware
Cyber-crimine: vaccini, ospedali e smart working nel mirino di hacker e truffatori
Cyber-crimine: vaccini, ospedali e smart working nel mirino di hacker e truffatori
Gab, il social dell'ultradestra USA, è stato hackerato
Gab, il social dell'ultradestra USA, è stato hackerato
CD Projekt in stallo su Cyberpunk 2077, i loro PC sono inutilizzabili
CD Projekt in stallo su Cyberpunk 2077, i loro PC sono inutilizzabili
USA, gli hacker che hanno colpito la Florida hanno avuto vita facile
USA, gli hacker che hanno colpito la Florida hanno avuto vita facile