The Batman: un poster immaginato dall’artista Lee Bermejo

3 mesi fa

The-Batman

L’artista e scrittore di fumetti Lee Bermejo evoca le radici oscure e noir in un poster che ha immaginato per il più misterioso The Batman.

Lee Bermejo, scrittore e artista di fumetti, ha immaginato un poster per The Batman che evoca le radici tematicamente più oscure del personaggio. Il film in uscita segna il debutto di Robert Pattinson nei panni del cavaliere oscuro. Nel suo secondo anno di insediamento in una Gotham City assalita dal crimine, Bruce Wayne si trova in disaccordo con l’Enigmista.

Il film uscirà nel 2022 dopo un ciclo di sviluppo tortuoso. Con Pattinson nel ruolo di protagonista e Matt Reeves che guida dietro le quinte, la produzione ha incontrato diverse insidie. Nel settembre 2020, le riprese si sono interrotte bruscamente perché Pattinson aveva contratto il Covid-19. Attualmente di nuovo a Londra, The Batman dovrebbe terminare le riprese entro marzo 2021.

Bermejo, che su Instagram si chiama leebermejoart, ha lavorato come scrittore e artista su proprietà DC e Marvel tra cui Watchmen, Superman, I Fantastici Quattro e, naturalmente, Batman. Pubblica spesso il suo lavoro professionale e personale, sempre nel suo tipico stile grintoso e iperrealista. I personaggi iconici da Joker a Silver Surfer sembrano pronti a uscire dalla pagina e la cupa impressione tematica del lavoro di Bermejo cattura perfettamente la natura complicata e le relazioni tra questi amati eroi e antagonisti.

 

 

Questo poster è un eccellente esempio del lavoro di Bermejo ed evoca l’argomento del film in uscita. Il dettaglio del pezzo è davvero coinvolgente da esaminare mentre Batman, addobbato con tutti i tipi di gadget e attrezzi, viene visto accanto a poster di propaganda e all’etichetta del punto interrogativo dell’Enigmista. Mezzo illuminato da un riflettore, Batman si sta prevedibilmente ritirando nell’ombra, ma sembra anche aggirare i limiti della legge. Forse la polizia non è sempre la migliore alleata.

Bermejo evoca deliberatamente lo stile di David Mazzucchelli, che ha scritto Batman: Year One, la storia del primo anno di lotta contro il crimine di Bruce Wayne e lo sviluppo del suo rapporto di lavoro con il recente trasferimento del detective Gordon. Ritornare al mistero e alle origini noir del Crociato Incappucciato rappresenterà una nuova direzione audace in un’epoca con innumerevoli storie di Batman in produzione.

 

Tales from the Loop: Amazon Studios mette in produzione una serie tratta dal lavoro di Simon Stålenhag
Tales from the Loop: Amazon Studios mette in produzione una serie tratta dal lavoro di Simon Stålenhag
Primo trailer per Dawn of the planet of the apes
Primo trailer per Dawn of the planet of the apes
Primo trailer per Dawn of the planet of the apes
Primo trailer per Dawn of the planet of the apes