Microsoft implementa su Teams i suggerimenti ispirati dalla Community dei suoi utenti

26 Gennaio

microsoft teams

Microsoft aggiunge qualche comoda feature, volta ad aumentare la produttività, alla piattaforma collaborativa Teams: tra queste il supporto al drag&drop da Outlook.

Il pacchetto Office e gli altri software e applicazioni Microsoft sono in costante aggiornamento e integrazione, lo sappiamo. Alcune nuove feature vengono suggerite direttamente dall’esperienza utente, molto preziosa quando si parla di ricerca e sviluppo nelle app.

Già nel 2016, su un forum Microsoft, apparve per la prima volta la richiesta dell’implementazione di un sistema di importazione dati tra app diverse tramite semplice trascinamento in finestra, comunemente detto “drag and drop”. Il sistema era, in parte, già presente, ma necessitava di un passaggio intermedio su una cartella di sistema: ora i due programmi, invece, si interfacciano direttamente.

Leggi anche:

 

Un’altra funzione appena inserita in Teams e che ha seguito un iter simile, ad esempio, è quella relativa all’espandere agli utenti della versione gratuita di Teams la possibilità di utilizzare l’app Calendar per schedulare dei meeting: dopo esser stata suggerita nel 2018, questo concessione sembra in fase di arrivo, dopo i dovuti test interni.

Infine, arrivano buone notizie anche per quanto riguarda le condivisioni di file: il limite di upload sarà a breve aumentato in Teams, OneDrive, SharePoint a un massimo di 250GB, così da consentire l’agile condivisione di file dalla grossa mole di dati (quali ricerche scientifiche, tecniche e ingegneristiche) o come video 4K, render, modelli 3D.

 

Aree Tematiche
Internet News Software Tecnologie Windows
Tag
martedì 26 Gennaio 2021 - 16:02
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd