Auto elettriche: chi le prova non torna più indietro, o quasi

140
25 Gennaio

Marchi come Tesla, Porsche e Volkswagen hanno reso il possesso di un’auto elettrica un sogno per moltissimi automobilisti. Ma cosa succede quando il sogno diventa realtà? Uno studio mostra il grado di soddisfazione di chi passa agli EV.

Uno studio dell’istituto di ricerca JD Power mette la lente d’ingrandimento sugli automobilisti che hanno scelto un’auto elettrica. Il verdetto è perentorio e non dà spazio a seconde interpretazioni: la stragrande maggioranza di chi passa alle auto elettriche non ha la minima intenzione di tornare indietro.

Secondo lo studio, l’82% degli intervistati ha risposto che intende ‘assolutamente’ acquistare una nuova auto elettrica in futuro, mostrando invece uno scarso interesse per l’acquisto di auto a benzina o diesel.

Ma attenzione, perché la ricerca di JD Power evidenzia anche alcuni importanti cambi di priorità tra il popolo degli amanti delle elettriche. I fattori più importanti quando si considera l’acquisto di una nuova auto? Per loro sono l’autonomia complessiva e la distribuzione delle colonnine di ricarica (posto che i i brand tendono ad avere convenzioni con reti diverse). Altri fattori, come il piacere alla guida, la qualità complessiva dell’auto e la voglia di risparmiare giocano, al contrario, un ruolo più marginale.

Tra tutte le auto elettriche, quella che raggiunge il tasso di gradimento più alto è la Tesla Model S. Se si guarda al segmento di mercato non premium, il primato spetta invece alla Kia Niro EV.

Altre news dal mondo delle auto elettriche:

 

 

Aree Tematiche
Auto & Moto News Tecnologie
Tag
lunedì 25 Gennaio 2021 - 14:43
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd