Apple, alcuni possessori di Mac M1 lamentano uno strano bug

19 Gennaio

MacBook Air 2020

Alcuni Mac dotati di chip M1 sembrano soggetti a un bug che si palesa sotto forma di inevitabile e bizzarro screen-saver.

Il MacBook Air di ultima generazione é stato generalmente accolto con entusiasmo, ma una serie crescente di utenti sta incappando in un fenomeno che viene definito come un bug del Fast User Switching, ovvero dal cambio di utente.

Nei fatti, il problema si manifesta con un inatteso e non programmato screensaver da cui é impossibile uscire attraverso i metodi convenzionali. L’unica “scappatoia” parrebbe essere quella di chiudere e riaprire lo schermo, così da “risvegliare” un sistema che altrimenti risulterebbe insensibile agli stimoli.

Il problema sembra aver colpito in primis i MacBook Air, ma anche alcuni Pro e i Minis con chip Apple M1. Qualche testimonianza isolata parla di una presenza del bug anche sui MacBook Pro da 16 pollici, i quali, però, montano dei chip Intel.

Nessuno conosce veramente le cause del problema, insomma, tuttavia pare la cosa si leghi alla presenza di molteplici account sulla stessa macchina.

Rimuovere gli account secondari assicura che il Mac in questione non sia mai tentato dal proporre all’utente un cambio di profilo, di fatto prevenendo a priori la manifestazione dello strano bug. Disabilitare lo screen-saver, risulta invece del tutto irrilevante.

In attesa di un pronto intervento da parte di Apple, non resta che mantenere la calma e prendere atto che si tratti di una noia particolarmente diffusa.

A seguito un video del fenomeno, pubblicato in giornata sul sito MacRumors.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Aree Tematiche
Mac / OS X News Software Tecnologie
Tag
martedì 19 Gennaio 2021 - 21:47
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd