Dragon: oggi l’undocking della navicella di SpaceX CRS-21 [AGGIORNATO]

22
11 mesi fa

Dragon

Oggi farà ritorno la Dragon della missione CRS-21 con a bordo molti esperimenti e campioni eseguiti sulla Stazione Spaziale Internazionale.

AGGIORNAMENTO: A causa delle condizioni meteorologiche avverse nella zona di atterraggio al largo della costa di Daytona Beach, in Florida, SpaceX ha rinunciato alla partenza prevista per oggi della navicella Dragon.

Oggi 11 gennaio la navicella spaziale Dragon di SpaceX, la 21a missione di servizi commerciali di rifornimento CRS-21, si sgancerà dalla Stazione Spaziale Internazionale per far ritorno sulla Terra. La navicella porterà con se molti più esperimenti rispetto ai viaggi precedenti e sarà la prima capsula cargo della stazione spaziale ad arrivare al largo della costa della Florida.

La navicella Dragon CRS-21 porterà con se davvero molti esperimenti scientifici e in numero maggiori rispetto alle missioni precedenti. Questo è possibile grazie alle innovazioni apportate, infatti Dragon SpaceX cargo ha il doppio della capacità di armadietti può supportare fino a 12 armadietti frigo consentendo il trasporto di più carichi freddi e maggiore potenza per carichi utili aggiuntivi.

La navicella si separerà dalla ISS alle 15:25 di oggi e si dirigerà 12 ore dopo per lo splashdown al largo delle coste della Florida.

 

Jan. 11, Monday
9 a.m. – Coverage of the undocking of the SpaceX CRS-21 Cargo Dragon Craft from the International Space Station; undocking scheduled at 9:25 a.m. EST (All Channels)

 

Dopo lo splashdown ci sarà la corsa a mettere in salvo e proteggere gli esperimenti scientifici contenuti nella capsula. Per molti di questi esperimenti sarà necessario fare in fretta perché inizieranno a subire gli effetti della gravità.

Dopo che una barca SpaceX avrà sollevato la capsula fuori dall’acqua, una squadra di attesa estrarrà alcuni di questi esperimenti critici per caricarli su un elicottero in attesa per consegnarli e metterli in sicurezza nel più breve tempo possibile

Un’organizzazione davvero vasta se si pensa che dall’hub del Kennedy Space Center, i campioni scientifici e gli esperimenti si dirigeranno in tutto il mondo in California, Texas, Massachusetts, Giappone e altri luoghi dove ci saranno squadre pronte a portarli alla destinazione finale.

 

 

Leggi anche:

 

 

SN11: l'esplosione in volo
SN11: l'esplosione in volo
Ex leader della NASA sostiene che gli USA debbano puntare su SpaceX
Ex leader della NASA sostiene che gli USA debbano puntare su SpaceX
Perseverance: le sue prime tracce lasciate sul suolo marziano
Perseverance: le sue prime tracce lasciate sul suolo marziano
Starlink: la ventesima missione con altri 60 satelliti in orbita
Starlink: la ventesima missione con altri 60 satelliti in orbita
SpaceX Starship SN10: il video della violenta esplosione dopo l'atterraggio
SpaceX Starship SN10: il video della violenta esplosione dopo l'atterraggio
Samantha Cristoforetti: #Astrosamantha per la seconda volta in viaggio verso la ISS
Samantha Cristoforetti: #Astrosamantha per la seconda volta in viaggio verso la ISS
Perseverance: touch down confirmed!
Perseverance: touch down confirmed!