Edens Zero debutterà come anime ad aprile 2021 in Giappone

10 Gennaio

Edens Zero

Edens Zero di Hiro Mashima ha rivelato lo staff principale e il suo debutto ad aprile 2021 per l’adattamento anime del manga.

Shinji Ishihara (Fairy Tail, Log Horizon) sarà il direttore principale dell’anime di J.C. Staff. Yūshi Suzuki (regista della stagione 3 di Fairy Tail) dirigerà l’anime e Mitsutaka Hirota (Zoids Wild, Rent-A-Girlfriend) supervisionerà e scriverà le sceneggiature della serie, e Yurika Sako disegnerà i personaggi per l’animazione.

Hiro Mashima ha lanciato questo suo nuovo manga nel giugno del 2018 su Weekly Shonen Magazine e ha ormai due anni. Adesso Edens Zero verrà adattato per diventare un anime per la TV giapponese. Annunciato lo scorso anno, finora si sapeva soltanto che il suo debutto era previsto per la primavera del 2021.

Kodansha Comics pubblica il manga in inglese sia digitalmente che in formato cartaceo, e descrive la storia in questo modo: Al Granbell Kingdom, un parco di divertimenti abbandonato, Shiki ha vissuto tutta la sua vita tra le macchine. Ma un giorno, Rebecca e il suo compagno felino Happy compaiono ai cancelli del parco. Questi nuovi arrivati non sanno che questo è il primo contatto umano che Granbell ha avuto in cento anni. Mentre Shiki si fa strada per farsi nuovi amici, i suoi ex vicini si lanciano in un’opportunità per una ribellione robotica … E quando la sua vecchia patria diventa troppo pericolosa, Shiki deve unirsi a Rebecca e Happy sulla loro astronave e scappare nel cosmo sconfinato.

Weekly Shonen Magazine ha confermato la sua uscita, nonostante la nuova emergenza in Giappone causata dal Coronavirus. Edens Zero debutterà il 10 aprile 2021 sulla tv giapponese. Il manga sta anche ispirando la realizzazione di un gioco di ruolo d’azione 3D per console e un gioco di ruolo top-down per dispositivi mobili. Konami si occuperà dello sviluppo dei giochi.

 

 

 

Aree Tematiche
Anime & Manga Entertainment News Televisione
Tag
domenica 10 Gennaio 2021 - 15:43
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd