Google Foto, gli scatti prendono “vita” con le foto cinematografiche

16 Dicembre

Google Foto introduce le foto cinematografiche, ovvero, una feature che darà “vita” ai Ricordi con animazioni 3D automatiche.

La novità verrà lanciata sull’app Google Foto nelle prossime settimane e utilizzerà livelli animati per creare profondità e movimento artificiali all’interno di immagini “fisse”.

Per fare questo, utilizziamo il machine learning per prevedere la profondità di un’immagine e produrre una rappresentazione 3D della scena, anche se l’immagine originale non include le informazioni sulla profondità della fotocamera – afferma Jamie Aspinall, product manager -. Quindi animiamo una telecamera virtuale per un effetto panning fluido, proprio come nei film.

Dopo aver effettuato l’aggiornamento all’ultima versione dell’app Google Foto, gli utenti vedranno nuove versioni cinematografiche dei loro Ricordi nella sezione “in evidenza” e, da lì, potranno condividerle con amici e familiari come un breve video clip.

Un altro aggiornamento, sempre legato ai Ricordi, riguarda il fatto che questi mostreranno all’utente attività, cose e persone “preferite”. E sarà anche possibile nascondere persone o periodi di tempo specifici in modo che non compaiano affatto nei Ricordi.

 

Aree Tematiche
AndroidLand Mobile News Software Tecnologie
Tag
mercoledì 16 Dicembre 2020 - 17:12
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd