Esercizio fisico: quanto ne occorre dopo una giornata alla scrivania

2
26 Novembre

Esercizio fisico

Occorrono circa 30-40 minuti al giorno di esercizio fisico da moderato a intenso per contrastare 10 ore di immobilità alla scrivania.

Un nuovo studio suggerisce che circa 30-40 minuti al giorno di esercizio fisico con una intensità da moderata a vigorosa possono contrastare 10 ore di immobilità alla scrivania. Ma la ricerca comunque conferma che qualsiasi intensità e quantità di esercizio, anche solo alzarsi in piedi può aiutare.

Lo studio si è basato su nove studi precedenti che hanno coinvolto un totale di 44.370 persone in quattro diversi paesi con indosso un tipo di forma di fitness tracker.

Il vantaggio di questa ricerca è che si basava su dati relativamente oggettivi estratti da dispositivi da indossare e non dati soggettivi riportati dai partecipanti.

L’analisi ha rilevato che il rischio di morte è più alto tra le persone che hanno uno stile di vita più sedentario sopratutto è aumentato con il diminuire del tempo trascorso a praticare attività fisica di intensità da moderata a vigorosa.

 

Negli individui attivi che svolgono circa 30-40 minuti di attività fisica di intensità da moderata a vigorosa, l’associazione tra tempo di sedentarietà elevata e rischio di morte non è significativamente diversa da quelli con tempi di sedentarietà bassi

scrivono i ricercatori nel loro articolo pubblicato.

Svolgere alcune attività ragionevolmente intense come andare in bicicletta, camminare a passo svelto, giardinaggio può ridurre il rischio di una morte prematura rispetto ad una persona che resta sempre seduto.

Lo studio è stato pubblicato in concomitanza della pubblicazione delle Linee guida globali dell’Organizzazione mondiale della sanità 2020 sull’attività fisica e il comportamento sedentario.

 

Il British Journal of Sports Medicine (BHSM) ha pubblicato un’edizione speciale per portare sia il nuovo studio che le nuove linee guida.

 

È possibile quindi restare in salute compensando gli effetti dannosi dell’inattività fisica: basta iniziare in piccolo e tener presente che qualsiasi movimento è meglio di niente.

 

Salire le scale invece di prendere l’ascensore, giocare con bambini e animali domestici, prendere parte allo yoga o ballare, svolgere le faccende domestiche, camminare e andare in bicicletta sono tutti modi in cui le persone possono essere più attive.

 

Man mano che vengono pubblicati più dati sarà possibile avere maggiori informazioni di come rimanere in buona salute anche se costretti a trascorrere lunghi periodi di tempo seduti alla scrivania.

 

Può interessarti anche:

 

 

Aree Tematiche
Medicina News Scienze
Tag
giovedì 26 Novembre 2020 - 14:12
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd