Pfizer: la richiesta di approvazione del vaccino è vicina

5 mesi fa

pfizer

Stando a quanto dichiarato da Pfizer, mancherebbero pochi giorni alla richiesta d’approvazione del vaccino anti-Covid alla Food and Drug Administration.

Ci eravamo lasciati pochi giorni fa con l’annuncio del vaccino di Pfizer, che stando alle ultime dichiarazioni presenterebbe un’efficacia pari al 95%, praticamente in linea con quanto annunciato dalla concorrente Moderna per il suo vaccino analogo.

Nel caso in cui il vaccino di Pfizer venga approvato da parte della Food and Drug Administration per l’uso in emergenza, le prime dosi sarebbero disponibili per gli Stati Uniti intorno alla prima metà di dicembre.

Gli Stati Uniti, in particolare, avrebbero annunciato che i rifornimenti del vaccino aumenteranno in maniera costante nel corso dei prossimi mesi, permettendo di arrivare alla copertura vaccinale dell’intera popolazione verosimilmente entro la primavera o estate prossima. Pfizer, in collaborazione con l’azienda BioNTech, ha infatti annunciato la produzione di circa 50 milioni di dosi entro la fine di quest’anno, e 1.3 miliardi di dosi per il 2021.

Non ci rimane dunque che attendere speranzosi per nuovi aggiornamenti in merito da parte della compagnia e dell’ente governativo americano, che siamo certi non tarderanno a venire nel corso dei prossimi giorni.

Pfizer: probabilmente sarà necessaria una terza iniezione
Pfizer: probabilmente sarà necessaria una terza iniezione
Covid-19, negli Stati Uniti i vaccinati hanno superato quota 43.6 milioni
Covid-19, negli Stati Uniti i vaccinati hanno superato quota 43.6 milioni
San Marino si prepara un piano B e punta al vaccino Sputnik V
San Marino si prepara un piano B e punta al vaccino Sputnik V
OMS, "molto improbabile" che Covid-19 sia nato in laboratorio a Wuhan
OMS, "molto improbabile" che Covid-19 sia nato in laboratorio a Wuhan
Tra i vari pericoli del coronavirus c'è il possibile calo della fertilità maschile
Tra i vari pericoli del coronavirus c'è il possibile calo della fertilità maschile
L'Ungheria dribbla l'UE e inizia a comprare il vaccino russo
L'Ungheria dribbla l'UE e inizia a comprare il vaccino russo
Il vaccino cinese di Sinopharm é efficace al 79 per cento
Il vaccino cinese di Sinopharm é efficace al 79 per cento