State of Consciousness: il thriller con Emile Hirsch inizia le riprese

4 Novembre

state of consciousness

In Italia sono in corso le riprese del thriller psicologico State of Consciousness del regista americano Markus Stokes (Criminal Minds), con Emile Hirsch (Into The Wild) intrappolato in un istituto dove è costretto a prendere farmaci per un disturbo mentale che non ha.

Le riprese del film State of Consciousness sono iniziate martedì nella città di Bari in Puglia, come ha annunciato Iervolino Entertainment in un comunicato. Le riprese sono un’ulteriore testimonianza della produzione in corso in Italia, anche dopo che il paese è entrato in un semi-lockdown la scorsa settimana.

State of Consciousness sta sfruttando gli incentivi fiscali italiani per la produzione, che attualmente prevedono uno sconto fino al 40%. La dichiarazione afferma che Iervolino Entertainment ha firmato un accordo di distribuzione globale per State of Consciousness con l’Indie Paradox Studios di Los Angeles che fornisce una garanzia minima di 4,8 milioni di dollari per i diritti mondiali, esclusa l’Italia.

In State of Consciousness gli incubi e la realtà diventano indistinguibili per Stephen (Emile Hirsch) a causa del farmaco che è costretto a prendere per il suo presunto disturbo psicologico.

Hirsch, dopo aver interpretato il ruolo principale in Into the Wild di Sean Penn, più recentemente è apparso in Once Upon a Time in Hollywood di Quentin Tarantino e sarà presto protagonista nel debutto alla regia di Randall Emmett con Midnight in the Switchgrass.

Stokes, oltre ad essere un regista televisivo in serie come Criminal Minds, The Flash e The Rookie, ha una vasta esperienza come artista VFX avendo iniziato la sua carriera presso Industrial Light and Magic di George Lucas, lavorando a film del franchise di Star Wars e Io, Robot, tra gli altri.

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
mercoledì 4 Novembre 2020 - 11:22
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd