Il documentario sulla Principessa Diana uscirà nelle sale nel 2022

2
2 Novembre

principessa diana

Altitude e Lightbox dicono che il film, che sarà diretto da Ed Perkins, sarà il primo documentario cinematografico mai realizzato sulla Principessa Diana e segnerà il 25° anniversario della sua tragica morte.

Altitude e Lightbox hanno svelato i piani per Diana, un documentario teatrale sulla Principessa Diana. Diretto dal candidato all’Oscar Ed Perkins (Black Sheep), l’uscita nei cinema è prevista per il 2022.

Dopo l’uscita nelle sale mondiali, il film – prodotto in associazione con HBO e Sky – sarà presentato in anteprima televisiva su HBO e trasmesso in streaming su HBO Max negli Stati Uniti e su Sky Documentaries nel Regno Unito. Diana è il primo documentario in uscita nelle sale mai realizzato sulla Principessa del Galles e dovrebbe uscire nei cinema di tutto il mondo nell’estate del 2022 per celebrare il 25° anniversario della tragica morte di Diana.

La società di produzione Lightbox è stata fondata dal produttore Simon Chinn (Man on Wire) e dal produttore Jonathan Chinn (Whitney). Lo studio e il distributore cinematografico del Regno Unito Altitude si occupano delle vendite globali e distribuiranno il film nelle sale del Regno Unito e dell’Irlanda.

Altitude ha dichiarato di aver già pre-venduto il film ad acquirenti nelle sale in più territori, tra cui Benelux (Piece of Magic), Germania e Austria (Studio Hamburg), Italia (I Wonder Pictures), Portogallo (NOS Lusomundo Audiovisuais), Svizzera (Ascot Elite), Repubblica Ceca (AQS), Giappone (Tohokushinsha), Australia e Nuova Zelanda (Madman), Medio Oriente (Phars) e Turchia (Filmarti).

Utilizzando un approccio audace ed elevato solo per gli archivi, Diana attingerà a migliaia di ore di notizie, filmati e fotografie inediti per creare un film intelligente, stratificato e potente che diventerà un documentario unico della vita e dei tempi di un’icona globale, hanno detto le società. Ma Diana non è semplicemente la storia della vita di una principessa e della crisi nella monarchia britannica innescata dalla sua morte. Il film riporta anche la telecamera su noi stessi, per esaminare la società più ampia dell’epoca per illuminarne il profondo impatto. Diana aveva a che fare con persone comuni in Gran Bretagna e in tutto il mondo.

 

 

Aree Tematiche
Cinema Documentari Entertainment News
Tag
lunedì 2 Novembre 2020 - 14:29
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd