Dawson’s Creek: ci lascia Dana Baratta, aveva 59 anni

7 mesi fa

dawson's creek

Dana Baratta ci lascia a 59 anni, creatrice di Dawson’s Creek e scrittrice e produttrice di Jessica Jones.

La scrittrice e produttrice Dana Baratta, nota per progetti tra cui Dawson’s Creek, Jessica Jones e Good Behaviour e una stretta collaboratrice con la produttrice Melissa Rosenberg, è morta domenica. Aveva 59 anni. La sua famiglia ha annunciato la morte di Baratta dopo anni di battaglia contro il cancro alle ovaie.

Nata in una piccola città del Maine, Baratta ha dato il via alla sua carriera cinematografica e televisiva con il film del 1994 Andre, il dramma familiare diretto da George Miller. Baratta ha lavorato come editore, co-produttore e scrittrice.

Nel 1998 approda a Dawson’s Creek, la prima di molte serie TV per le quali avrebbe scritto e prodotto. Ha scritto sette episodi per la serie WB che ha lanciato le carriere di James Van Der Beek, Katie Holmes, Michelle Williams tra gli altri.

Il suo prossimo progetto in una serie TV sarà Providence, il dramma romantico di John Masius vincitore di un Emmy per la NBC. Ha prodotto 13 episodi e ne ha persino scritto uno per la serie.

Per tutti i primi anni 2000 Baratta ha scalato la scala e presto è diventato una produttrice supervisore per North Shore, poi un co-produttore esecutivo per serie tra cui Cracking Up, Runaway e Life Is Wild. Ha anche avuto un credito come attrice nel film di successo indipendente di Miguel Areta del 2000 Chuck & Buck.

Dopo essere stata produttrice esecutiva di Shonda Rhimes Private Practice, Baratta ha iniziato la sua collaborazione con Rosenberg su Red Widow, di cui sono co-produttori esecutivi. I due si sarebbero riuniti nel 2015 per produrre la serie Marvel di Netflix Jessica Jones; Baratta ha scritto tre episodi. I suoi crediti di scrittura e produzione più recenti sono stati per Good Behaviour di TNT.