Fast and Furious finirà dopo i prossimi due film

Universal ha iniziato a progettare la fine del franchise di Fast and Furious, al termine del quale mancano ora gli ultimi due film.

Fast and Furious terminerà dopo gli ultimi due film: Universal Pictures ha iniziato a progettare la chiusura del franchise con due ulteriori episodi che saranno diretti da Justin Lin e concluderanno una saga che dura da praticamente vent’anni.

Naturalmente la produzione non è ancora iniziata, ma non ci stupiremmo se con gli ultimi due film si tentasse di chiudere un cerchio, e portare insieme a Vin Diesel sullo schermo anche Michelle Rodriguez, Tyrese Gibson, Ludacris, Jordana Brewster, Nathalie Emmaniel e Sung Kang, e chissà se riusciremo a vedere anche il grande ritorno di Dwayne The Rock Johnson.

Dopo la “faida” scoppiata dopo l’ottavo capitolo del franchise infatti, Johnson e Diesel sono tutt’altro che ottimi amici, ma per concludere degnamente la serie i due potrebbero decidere di sotterrare l’ascia di guerra perlomeno per un film, che sembrerebbe poter diventare la risposta motoristica agli Avengers. E restando in ambito supereroistico, ci sarebbe anche da valutare un eventuale ritorno di Gal Gadot, anch’essa presente in diversi film della saga.

Infanto il franchise, forse contro diverse aspettative, è diventato il più grande brand di Universal, guadagnando circa 5.7 miliardi di dollari ai botteghini, superando addirittura quello di Jurassic Park, fermo a poco più di 5 miliardi. Fast and Furious è riuscito anche a superare la morte della star Paul Walker, continuando a guadagnare consensi e successo, ma dopo l’undicesimo film potrebbe effettivamente essere il momento di staccare la spina.

Voi che ne pensate? Siete pronti ad assistere alla fine della saga?

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
mercoledì 21 Ottobre 2020 - 12:09
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd