Soul di Disney Plus: le difficoltà dell’animazione

2
11 Ottobre

soul di disney plus

Soul arriverà direttamente su Disney Plus, vi raccontiamo il lavoro di chi si occupa di animazione per un film firmato Pixar.

Soul non passerà dai cinema, come ormai sappiamo, ma è giusto svelarvi un po’ del lavoro che c’è dietro l’animazione di un film Pixar.

Basta guardare indietro al Toy Story originale, e poi confrontarlo con Toy Story 4 dello scorso anno, per vedere quanto lontano sia arrivata la Pixar come studio di animazione.

La Pixar continua a essere lo studio da battere nell’animazione, per adesso deve solo superare se stessa, e molto spesso è esattamente ciò che fa.

Con ogni nuovo progetto, Pixar si trova di fronte a una nuova sfida da superare, che sia un modo migliore per riprodurre l’aspetto dell’acqua o del fango o, qualunque altra cosa possa essere.

Con Soul, tuttavia, una delle cose più difficili da creare era qualcosa che tutti di solito imparano, o più probabilmente già sanno, il primo giorno di scuola d’arte, come disegnare una linea semplice.

In Soul, il pubblico si troverà davanti a una collezione di personaggi eterei che il protagonista principale del film Joe troverà quando la sua anima raggiungerà l’aldilà.

Questi personaggi aiutano le nuove anime a prepararsi per la loro vita sulla terra, e in realtà sono personaggi incredibilmente semplici, in quanto ognuno è composto da una singola linea.

Tuttavia, mentre il nucleo di questi personaggi era di semplice realizzazione, farli funzionare effettivamente in Soul era incredibilmente complesso. Come ci ha recentemente spiegato il supervisore dell’animazione di Soul, Bobby Podesta:

Tutti possono tracciare una linea, giusto? A nessuno sembra che sia scienza missilistica. Ma per noi si tratta di creare personaggi unici, performance uniche, qualcosa che sembra quasi un’opera d’arte vivente, fuori dal comune. Lavorare con i nostri tecnici in un modo che faccia girare la testa, che funzioni in uno spazio 3D con questa membrana che scompare e appare mentre attraversa le forme. Quando guardi il film, non pensi a niente di tutto ciò. Lo guardi, capisci che ci sono questi personaggi eterei; vedi la bellezza dell’arte e della linea. La gente dovrebbe dire: Potrei farlo anch’io.

Il fatto che ognuno di questi personaggi sia composto da elementi costitutivi identici, ma ognuno abbia un aspetto e dia una sensazione così diversi è un risultato straordinario.

È quel tipo di attenzione ai dettagli in cui Pixar eccelle. Ciò che Bobby Podesta descrive è il genere di cose che la maggior parte del pubblico non noterà mai. A meno che tu non comprenda veramente l’animazione al computer, non vedi le complicazioni che sono state causate dalla creazione, solo il prodotto finale che è quasi sempre impeccabile.

 

soul di disney plus

 

 

Aree Tematiche
Animazione Entertainment News
Tag
domenica 11 Ottobre 2020 - 22:43
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd