Chadwick Boseman: nemmeno i suoi colleghi sapevano della malattia

chadwick boseman

La morte di Chadwick Boseman ha sconvolto tutti, compresi i colleghi dell’attore che erano all’oscuro della malattia.

È ancora difficile per tutti riprendersi dallo shock della morte di Chadwick Boseman, anche perché la notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno: sembra che quasi nessuno fosse al corrente della malattia dell’attore, nemmeno i suoi colleghi dei cinecomic Marvel.

È quanto emerge da un report dell’Hollywood Reporter, secondo cui solo una manciata di persone-chiave nella vita dell’attore al di fuori della propria famiglia stretta, sapessero della battaglia contro il cancro al colon che stesse combattendo. Addirittura Kevin Feige, a capo dei Marvel Studios, sarebbe stato colto alla sprovvista, e sarebbe stato informato con una mail urgente in cui gli è stato chiesto di contattare gli agenti dell’attore, un’ora prima che uscisse la notizia della morte.

Oltre alla sua famiglia, sembra che solo il suo socio e agente, e Brian Helgeland (che lo ha diretto nel biopic 42) sapessero della sua malattia. Se fosse vero, sarebbe un’altra testimonianza della straordinaria forza e determinazione di Boseman, che ha voluto recitare ad alti livelli in ruoli con grande pressione, senza turbare l’ambiente a lui vicino.

E visti i risultati con Black Panther e non solo, si può dire che la missione può considerarsi compiuta.

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
lunedì 7 settembre 2020 - 19:33
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd