WhatsApp contro le fake news: arriva la funzione “Cerca in rete”

4 Agosto

Continua la lotta di WhatsApp contro la disinformazione e le fake news. Il servizio di messaggistica istantanea firmato Facebook, infatti, ha rilasciato una nuova funzione dedicata proprio al contrasto alle bufale: Cerca in rete.

Grazie a questa nuova funzionalità, con WhatsApp gli utenti – sia su Android che su iOS – potranno verificare quanto sia o meno attendibile un articolo che gira in chat.

Tempo fa WhatsApp aveva già introdotto una funzione per limitare il proliferare sulla chat di fake news, limitando in qualche modo l’inoltro dei messaggi. Come? Dal sito ufficiale possiamo leggere: quando inoltri un messaggio, puoi condividerlo con un massimo di cinque chat per volta. Quando un messaggio viene inoltrato attraverso una catena di cinque o più chat, allontanandosi quindi dal suo mittente originale per più di cinque inoltri, sarà contrassegnato da un’icona con una doppia freccia.

Con questa nuova funzione, tuttavia, la lotta alle fake news diventa molto più mirata e spingerà gli utenti a prestare maggior attenzione a quello che condividono in chat.

Con la funzione “Cerca in rete”, accanto ad ogni articolo inoltrato all’interno delle chat apparirà sulla destra una lente di ingrandimento. Toccando la lente, l’utente sarà in grado di verificare su Google la presenza dello stesso articolo inoltrato o di altre news simili, verificando quindi l’attendibilità di quella notizia.

Questa nuova funzione arriverà presto per l’app Android e iOS.

 

Aree Tematiche
AndroidLand Internet iPhone / iPad Mobile News Tecnologie
Tag
martedì 4 Agosto 2020 - 15:53
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd