Elon Musk: con Neuralink la musica sarà trasmessa direttamente al cervello

1470
21 Luglio

Neuralink, nuova tecnologia firmata Elon Musk, trasmetterà la musica direttamente al cervello attraverso dei chip. Ad annunciarlo lo stesso imprenditore sudafricano, in attesa di una rivelazione prevista per il 28 di agosto.

L’annuncio è arrivato in maniera del tutto ufficiosa e da Twitter, durante una sessione di Q&A. Domenica pomeriggio, quando lo scienziato informatico Austin Howard ha chiesto a Musk, su Twitter, se un giorno potremo ascoltare la musica direttamente attraverso un’interfaccia cervello-computer, come sarà quella di Neuralink, Musk ha risposto con un secco “sì”.

Al momento ancora non sappiamo molto su quello che sarà Neuralink, se non quanto mostrato durante una presentazione del 2019 durante la quale la società ha mostrato un dispositivo che si collega al cervello attraverso dei fori nel cranio fatti con un laser. Le prime iterazioni di questo dispositivo sono in gran parte studiate per riparare le connessioni neurali danneggiate a coloro che soffrono di disturbi cerebrali come il Parkinson.

Ma Elon Musk sta pensando anche ad altri campi di utilizzo. Alla domanda di un altro utente di Twitter se i dispositivi Neuralink potrebbero anche aiutare a “stimolare il rilascio di ossitocina, serotonina e altre sostanze chimiche quando necessario”, Musk ha risposto con un altro “sì”. Quindi la tecnologia Neuralink potrebbe aiutare anche persone che soffrono di ansia e depressione.

Il futuro sembra però essere quello di una tecnologia in grado di dare vita ad una vera e propria simbiosi uomo-macchina. Inoltre pare che l’installazione dei chip non sarà troppo invasiva e, a detta dello stesso Musk, non molto diversa dalla chirurgia laser oculare.

 

Aree Tematiche
Hardware Ingegneria Medicina News Robotica Scienze Tecnologie Wearables
Tag
martedì 21 Luglio 2020 - 17:52
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd