The Walking Dead: le morti di Glenn e Abraham sono state troppo brutali?

the walking dead

Michael Cudlitz, l’attore che ha interpretato Abraham in The Walking Dead, pensa che la morte del suo personaggio e di quello di Glen siano state un po’… esagerate.

L’ultimo episodio della sesta stagione e il primo della settima sono ancora ben impressi nella memoria di tutti i fan di The Walking Dead, che hanno visto portarsi via in maniera brutale due personaggi piuttosto amati come Abraham e Glenn. Proprio l’attore che interpreta Abraham, Michael Cudlitz, pensa che le due morti siano state un po’ esagerate, e che forse lo show in quel caso è andato un po’ troppo sopra le righe.

 

Penso ancora che si sia andato un po’ oltre, personalmente. Ho pensato che fosse un po’ troppo. Uno di noi avrebbe dovuto vivere un po’ più a lungo”.

 

Il pubblico fu molto colpito dai due omicidi a sangue freddo da parte di Negan, tanto da aver subissato di critiche l’episodio incriminato. L’attore ha continuato dicendo che peraltro non si trattava neanche delle due morti più crudeli dello show (pensate ad esempio a Noah, sbranato dagli zombie sotto gli occhi di Glenn), ma che sono state le più sentite anche per il legame del pubblico con i due personaggi.

Qualche tempo fa parlò di questo stesso argomento anche Greg Nicotero, che ha diretto l’episodio in questione, raccontando la sua versione, e spiegando di voler dipingere la violenza insensata di quel mondo, dove un attimo ci sei e quello dopo no.

 

È stato difficile emozionalmente anche per me, perché mi ricordo di aver letto il fumetto e di aver visto Glenn ucciso in quel modo, e mi ha davvero disturbato per quanto sembrasse tutto senza senso. Una filastrocca e sei andato. Mi ha davvero turbato. Quel momento poi è arrivato nella serie, e io ero molto legato a Michael Cudlitz e a Steven Yeun, e sapevo che sarebbe stato tutto sulle mie spalle. Ho diretto l’episodio al meglio che potessi, sapendo che avrei spezzato il cuore a molte persone. Ma parte di quello di cui lo show parla, è proprio di quanto sia tutto senza senso. Un minuto e ci sono, un secondo dopo e non ci sono più.

 

Insomma, un episodio che ha davvero turbato tutti. Anche a voi è rimasto l’amaro in bocca?

 

Aree Tematiche
Entertainment News Televisione
Tag
venerdì 10 Luglio 2020 - 18:27
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd