Final Fantasy 16 sarà un’esclusiva PS5 temporale?

9 Luglio

Secondo Jeff Grubb di VentureBeat, Sony starebbe cercando di ottenere l’esclusiva temporale di Final Fantasy 16, così come accaduto con Final Fantasy 7 Remake.

Final Fantasy 16 potrebbe essere un’esclusiva PS5 temporale, secondo quanto riferito da Jeff Grubb, giornalista di VentureBeat noto per aver diffuso numerosi leak ed indiscrezioni che negli ultimi tempi si sono rivelati affidabili.

Mi aspetto che Xbox Games Showcase sia all’altezza di quel titolo – ha riferito Grubb – Microsoft si concentrerà principalmente sui giochi, ma ciò non vuol dire che ci saranno solo titoli first-party, ma anche third-party. Ciò probabilmente non significa che ci sarà Final Fantasy 16 di Square Enix, anche se probabilmente Sony sta cercando di bloccare il gioco come ha fatto con Final Fantasy VII Remake.

Secondo il giornalista, dunque non vedremo la sedicesima fantasia finale all’evento Xbox di Luglio, poiché Sony starebbe già cercando di ottenere l’esclusiva temporale del titolo, così come accaduto con Final Fantasy 7 Remake, disponibile solo su PS4 fino ad aprile 2021.

È bene sottolineare, però, che al momento si tratta solo di una semplice speculazione, poiché non sono state riportare fonti o prove a sostegno di questa teoria, senza considerare che Square Enix non ha ancora fatto trapelare nulla sul progetto Final Fantasy 16, su cui circolano da tempo diverse voci. Ad ogni modo, lo scenario prospettato da Grubb non è affatto improbabile, viste e considerate anche che sono in molti ormai a credere che il misterioso Project Athia, presentato nel corso dello show dedicato a PS5, sia in realtà solo un nome in codice per FF XVI.

Non ci resta quindi che aspettare di ricevere dettagli ufficiali da parte di Square Enix per saperne di più.

 

 

Aree Tematiche
Games News Videogames
Tag
giovedì 9 luglio 2020 - 11:05
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd