Psyche, progettazione terminata per il veicolo della NASA che esplorerà l’omonimo asteroide

2
8 Luglio

Psyche della NASA: progettazione terminata, un traguardo che lo avvicina alla data di lancio prevista per agosto 2022, ora a tutta velocità sull’hardware.

Psyche, la missione della NASA per esplorare l’omonimo asteroide ha superato un traguardo cruciale che lo avvicina alla data di lancio dell’agosto 2022.

Ora la missione si sta spostando dalla pianificazione e progettazione alla produzione ad alta velocità dell’hardware del veicolo spaziale che volerà verso il suo obiettivo ubicato nella principale fascia di asteroidi tra Marte e Giove.

Come tutte le missioni della NASA, i primi lavori su Psyche sono iniziati con l’elaborazione di progetti digitali a cui è seguita la costruzione di modelli di ingegneria, che sono stati testati e ritestati per confermare che i sistemi funzionino perfettamente come desiderato per svolgere il loro lavoro nello spazio profondo.

 

 

Rappresentazione artistica aggiornato a giugno 2020, che raffigura la navicella spaziale Psyche della NASA. Credito: NASA / JPL-Caltech / ASU

 

 

Il team ha appena superato ora una fase chiave di questo processo: la revisione critica del progetto. Questo avviene quando la NASA esamina i progetti per tutti i sistemi del progetto, compresi i tre strumenti scientifici e tutti i sottosistemi di ingegneria dei veicoli spaziali, dalle telecomunicazioni alla propulsione fino al computer di volo.

È una delle revisioni più intense che una missione attraversa nel suo intero ciclo di vita.

ha dichiarato Lindy Elkins-Tanton, l’investigatore principale di Psiche che guida la missione generale.

E siamo passati a pieni voti. Le sfide non sono finite e non siamo al traguardo, ma stiamo correndo forte.

 

 

Perché è interessante studiare l’asteroide Psyche

Psyche non è un asteroide roccioso e ghiacciato, ma è in gran parte composto da ferro e nichel, in maniera simile al nucleo della Terra. Potrebbe essere il cuore di un pianeta che ha perso i suoi strati esterni e quindi è un’ottima occasione per esaminare in maniera più diretta qualcosa che non possiamo osservare così da vicino come il nucleo della Terra.

 

 

L’asteroide Psyche è largo 226 chilometri e potrebbe fornire preziose informazioni su come si sono formati il ​​nostro e altri pianeti.

Il veicolo Psyche per studiare l’omonimo asteroide userà:

  • un magnetometro per misurare il campo magnetico dell’asteroide;
  • un riproduttore d’immagini multispettrale per acquisire immagini della superficie, nonché dati sulla composizione e sulla topografia;
  • spettrometri per analizzare i neutroni e i raggi gamma provenienti dalla superficie in modo da rivelare gli elementi che compongono l’asteroide stesso.

Il team che si sta occupando di organizzare la missione ha realizzato tutti i prototipi e i modelli degli strumenti scientifici del veicolo spaziale che sono realizzati con materiali meno costosi di quelli che voleranno in missione; in questo modo possono essere testati accuratamente prima che venga costruito l’hardware di volo effettivo.

L’assemblaggio e il collaudo dell’intero veicolo spaziale inizieranno nel febbraio 2021 e ogni strumento, inclusa una dimostrazione della tecnologia laser chiamata Deep Space Optical Communications, guidata dal Jet Propulsion Laboratory della NASA, ha come data di consegna aprile 2021.

 

 

 

Aree Tematiche
Aeronautica Astronomia Ingegneria News Scienze
Tag
mercoledì 8 luglio 2020 - 11:40
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd